Apple guarda ai phablet e all’iPhone Mini colorato

AziendeMarketing
iOS 7 al via da oggi 13 settembre 2013

Apple esplora la possibilità di realizzare smartphone a grende schermo o addirittura ibridi smartphone/tablet, i cosiddetti phablet. E progetta iPhone low-cost colotrati per Cina ed India

Dopo aver presentato iOS 7 a WWDC 2013, Apple esplora la possibilità di realizzare smartphone a grende schermo o addirittura ibridi smartphone/tablet, i cosiddetti phablet. Secondo Reuters, l’agenzia cita fonti provenienti dalle supply chain asiatiche, Apple avrebbe in progetto l’intruzione due modelli di maxi iPhone da 4.7 pollici e uno da 5.7 pollici. La decisione non sarebbe ancora stata presa ma sarebbe oggetto di discussione. Senza dubbio, Apple sente il fiato sul collo di Samsung, che sui grandi display ha costruito la sua fortuna. Apple è sotto pressione visto che nel primo trimestre iOS  deteneva il 18% del mercato smartphone globale contro il 74% di Android, secondo Gartner. Mentre il mercato smartphone cresceva del 43%, iPhone si doveva accontentare di un incremento del 16%.

Sempre secondo le indiscrezioni, Apple avrebbe anche in cantiere un iPhone low-cost, chiamato iPhone Mini, declinato in cinque colori, con un prezzo da 99 dollari, da lanciare solo in Cina ed India, destinato ai mercati emergenti, dove la competizione è più aggressiva. Per ora si tratta di speculazioni, prive di conferme, anche se il Wall Street Journalparla di un iPhone low-cost da mesi.

Quanto conosci Apple? Scoprilo con un QUIZ!

iOS 7 racconta come sarà il prossimo iPhone
iOS 7 racconta come sarà il prossimo iPhone
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore