Apple ha riunito gli ex nemici Real Networks e Microsoft

Aziende

La fine del più lungo contenzioso antitrust della Net economy avviene nel nome di un comune rivale

La conquista da parte di Apple del mercato della musica digitale ha aiutato gli ex acerrimi rivali, dal 2003, Real Networks e Microsoft, a deporre le armi. L’accordo che, per 761 milioni di dollari, mette una pietra sopra sul lungo contenzioso legale, sarebbe quindi avvenuto in funzione anti Apple. Rhapsody di Real e Msn Music di Microsoft potranno affilare dunque le armi, questa volta insieme, contro il concorrente numero uno del momento, Apple con i suoi iTunes e iPod. Matt Rosoff ha affermato che l’accordo era ormai una necessità comune degli ex belligeranti. Secondo Gartner, il ruolo di Apple come catalizzatore dell’accordo è innegabile: ma l’accordo è tutto da giocarsi. Perché Apple non va sottovalutata da nessuno, dal momento che ha saputo coniugare un music store di successo con un oggetto glamour come l’iPod e un efficace player musicale su desktop.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore