Apple ha violato tre brevetti: maxi multa da 600 milioni di dollari

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa

Apple ricorre in appello contro la sentenza che la vede sconfitta in una causa di brevetti. Le sanzioni per tre violazioni di brevetti ammontano a 625 milioni di dollari

Un tribunale del Texas ritiene che Apple abbia infranto tre brevetti di Mirror Worlds. Multa salatissima per l’azienda guidata da Steve Jobs: 625 milioni di dollari. Apple per ora evita di sborsare la cifra da capogiro, riservandosi il ricorso in appello.

La Corte texana ha chiesto a Apple il pagamento a Mirror Worlds di 208,5 milioni di dollari per ognuno di tre brevetti violati. I brevetti riguardano il modo in cui i file appaiono sui suoi dispositivi.

Ricordiamo che apple si è imbarcata in due contenziosi di brevetti (mentre Microsoft ha mosso guerra a Motorola Android): una contro Nokia, ed una contro Htc. Nokia ha citato Apple con l’accusa di aver violato cinque suoi importanti brevetti (sia con l’iPhone che con l’iPad 3G) ed ha chiesto un risarcimento danni da un miliardo di dollari solo per iPhone.

Brevetti, Apple contro tutti
Brevetti, Apple contro tutti
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore