Apple iBooks Author inciampa nella licenza

ManagementMarketingNetwork

Un accordo di licenza (EULA), a dir poco troppo zelante, conferisce a Apple diritti non solo sul programma iBooks Author, ma perfino negli e-book realizzati con il software

Gli accordi di licenza che Apple ha correlato a iBooks Author, hanno fatto gridare allo scandalo, perché dall’EULA del software emerge che Apple accamperebbe diritti non solo sul programma, ma perfino sulle opere realizzate con il programma. L’esperto Dan Wineman parla di “audacia senza precedenti”.

Innanzitutto Apple obbliga alla vendita in esclusiva su iBookstore per gli e-book creati con l’app gratuita per App Store, che offre agli utenti la possibilità di realizzare i propri e-book. I libri digitali interattivi, con funzionalità multitouch, arricchiti di video e grafici, che gli utenti possono creare anche senza una casa editrice alle spalle, saranno però legati a filo doppio al servizio iBoostore.

Questa non è un obbligo invalicabile, visto che gli e-book possono essere salvati in Pdf e poi “liberari” dalle catene della libreria virtuale di Apple. Ma a far innervorsire gli utenti è l’EULa (end-user license agreement), l’accordo di licenza, che accompagna il software: “Nel caso di distribuzione a pagamento di un libro o di un altro lavoro prodotto tramite  questo software, esso può solo vendere o distribuire tale lavoro attraverso Apple (vedi: iBookstore) e la transazione sarà soggetta a un accordo separato con Apple. Quindi Apple potrà pretendere la consueta quota del 30% chiesta su App Store.

Scrive ZdNet: “Immaginate se Microsoft vi chiedesse di pagare il 30% dei vostri guadagni derivanti da un discorso in cui avete usato un PowerPoint“. A questo punto l’EULA dell’applicazione di Apple finisce sotto il microscopio degli esperti di licenze, ma, comunque vada a finire (sia che Apple si arroghi o no i diritti), la gaffe di Apple è palpabile.

Apple lancia iBooks 2, iTunes Ue e iBooks Author

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore