Apple, fra iCloud, smartwatch e iPhone 6

AziendeMarketing
NFC su iPhone 6: i rumors della vigilia
0 0 Non ci sono commenti

La tecnologia NFC su iPhone 6. Alert di sicurezza su iCloud. Le indiscrezioni su Apple iTime o iWatch. I rumors della vigilia

Alla vigilia della presentazione di iPhone 6 con lo smartwatch iTime (o iWatch), Apple corre ai ripari per rimediare alla gaffe delle foto delle Celebrities trafugaqte da iCloud, il cloud computing di Cupertino. Risolvere la falla è necessario, anche per non appannare l’immagine di sicurezza di cui si è sempre ammantata Apple, in particolar modo, alla vigilia del debutto nel mercato dei pagamenti mobile o wireless (m-payment).

Per blindare iCloud e rendere il suo cloud computing “a prova di hacker”, il Ceo Tim Cook è pronto ad introdurre nuove funzionalità di sicurezza. Lo ha detto lo stesso numero uno di Cupertino in un’intervista al Wall Street Journal (Wsj).

NFC su iPhone 6: i rumors della vigilia
NFC su iPhone 6: i rumors della vigilia

Apple invierà alert agli utenti attraverso email e notifiche push quando qualcuno prova a cambiare una password dell’account, effettuare il restore di dati su iCloud verso un nuovo device, o quando un dispositivo effettua il log in un account per la prima volta.

Ristabilire un’immagine della sicurezza IT è necessario per Apple, che domani 9 settembre entrerà nel mercato dei pagamenti mobili.

Il Chief Executive Officer (Ceo) Tim Cook prevede di svelare il nuovo iPhone 6 con schermo da 4.7 pollici e tecnologia NFC, wearable tech (lo smartwatch iTime o iWatch) e i sistemi di pagamenti mobili Visa, MasterCard e American Express, ma anche banche e retailer, stanno formando partnership con Apple per consentire agli acquirenti a pagare con iPhone e forse anche con lo smartwatch. Lo riporta Bloomberg.

Il mercato dei pagamenti mobili passerà dai 12.8 miliardi di dollari nel 2012 ai 90 miliardi di dollari nel 2017, secondo Forrester Research. Se Apple introdurrà la tecnologia near field communication (Nfc) sui nuovi iPhone 6, Wedbush Securities ritiene che Apple avrà dimostrato di saper restare sulla cresta dell’onda.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore