Apple: il nuovo iTunes Music Store ha venduto oltre un milione di brani nella prima settimana di attività

Marketing

Oltre la metà dei brani sono stati acquistati come album interi, cancellando le preoccupazioni intorno al fatto che la vendita di singoli brani potesse far crollare le vendite degli album.

L’online store, cui si accede attraverso il software iTunes 4, consente agli utenti dei computer Apple Macintosh e degli iPod di ricercare e ascoltare un’anteprima di 30 secondi di qualsiasi brano disponibile nel catalogo di oltre 200.000 titoli e poi utilizzare una carta di credito per comprare e scaricare brani a 99 centesimi di dollaro l’uno. Senza costi di iscrizione, gli utenti possono masterizzare brani su un numero illimitato di CD, ascoltarli su un numero illimitato di iPod, riprodurli su fino a tre computer Macintosh e utilizzarli in qualsiasi applicazione Mac, tra cui iPhoto, iMovie e iDVD. Insieme al lancio di iTunes Music Store, Apple ha annunciato anche il nuovo iPod, disponibile nei modelli da 10, 15 e 30 Gbyte, nonché iTunes 4, aggiornamento della sua applicazione per la musica digitale. Finora sono state scaricate oltre un milione di copie di iTunes 4, secondo la stessa Apple. Inoltre, la compagnia ha ricevuto ordini per oltre 110.000 nuovi iPod e oltre 20.000 nuovi iPod sono stati venduti nei negozi statunitensi nello scorso weekend. Il nuovo servizio di Apple riflette la sua strategia «digital lifestyle» che vuole porre il computer al centro di un ambiente informatico che tocca le pareti domestiche, l’ambiente di lavoro e le attività di diporto. Ma il negozio virtuale rappresenta anche un passo della compagnia per diventare non solo provider di tecnologia ma anche di contenuti digitali, passo necessario per essere presenti sulla scena emergente della «casa multimediale», sostengono gli osservatori del mercato. Apple ha annunciato inoltre che a partire da oggi, 6 maggio, l’iTunes Music Store sarà arricchito da almeno altri 3.200 nuovi brani.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore