Apple presenta il ruggito di Lion e i nuovi MacBook Air

Aziende

Inizia l’era Lion per Mac. Il Ceo di Apple Steve Jobs ha svelato il nuovo Mac Os X. Punte di diamante del prossimo sistema operativo Lion, in arrivo in estate, sono: il multitouch (che da iOS migra in Mac Os X, ma le  gesture multi-touch sono orizzontali, non verticali); il Mac App Store (con i suoi 7 miliardi di download: basta un tocco e l’applicazione si trasferisce sul Mac, in modalità full screen e arricchita con schermate Home per le app; sbarcherà su Snow Leopard entro 90 giorni); il salvataggio automatico (per non dover più preoccuparsi di salvare i propri dati); l’auto-resume in caso di interruzione; Launchpad per usare un app launcher in stile iOS, con le cartelle; Mission Control, la nuova versione di Exposé (per aprire le app e le app in full screen solo con gesture multitouch). Infine Apple entra nel mercato netbook di lusso: lancia il nuovo MacBook Air, completamente unibody, più sottile, con solo 1,70 cm di spessore e con storage Flash, in due versioni: da 13,3 e da 11,6 pollici. A partire da 999 dollari. FaceTime sbarca in Beta su Mac per le videochiamate fra dispositivi Apple. Dulcis in fundo: aggiornata iLife ’11 con iPhoto, iMovie e GarageBand, tutti rinnovati

Back to the Mac: anche se quasi il 70% del fatturato di Apple arriva dal Mobile (14 milioni di iPhone e più di 4 milioni di iPad venduti in un trimestre), il Mac ne genera ancora il 33%. Apple è il terzo vendor del mercato Pc negli Usa. Mac cresce del 27% ogni anno, rispetto all’11% del resto del mercato Pc. Gli sviluppatori Mac registrati sono 600 mila e Apple ne aggiunge 30.000 al mese. Dopo la prima trimestrale da record di Apple (per la prima volta il fatturato ha superato i 20 miliardi di dollari), Steve Jobs torna sul palco a presentare le novità del mondo Mac.

il nuovo MacBook Air arriva in due misure: con schermo da 11,6 e 13,3 pollici, pesa 1,06Kg nel primo modello e 1,32 nella seconda versione. Completamente unibody per entrambe le configurazioni, l’autonomia migkiora ma sul più piccolo (delle dimensioni di un netbook) raggiunge le 5 ore con il wireless attivo, il secondo arriva fino a 7. Apple rinuncia all’unità ottica: lo storage è flash non intercambiabile (nei tagli da 64, 128 e 256GB).. Lo completano due porte USB 2.0 e un lettore SD, e connessione mini DisplayPort. La scheda grafica è Nvidia GeForce 320M, e il chip Intel Core 2 Duo (non la serie Core i).

MacBook Air da 13,3 e 11,6 pollici
MacBook Air da 13,3 e 11,6 pollici

L’altra novità è l’anteprima di Mac Os X Lion, con il multitouch e il Mac App Store (quest’ultimo anche su Snow Leopard tra 90 giorni circa). Le gesture multi-touch in questo caso saranno orizzontali, non verticali come sui dispositivi mobili. Del resto, hanno i trackpad multitouch sui notebook, un mouse multitouch e anche un trackpad da desktop che supporta il multitouch.

Steve Jobs svela Mac Os X Lion
Steve Jobs svela Mac Os X Lion

Altri punti di forza di Mac Os X Lion sono: il Mac App Store (con i suoi 7 miliardi di download: basta un tocco e l’applicazione si trasferisce sul vostro Mac, in modalità full screen e crricchite con schermate Home per le app; sbarcherà su Snow Leopard entro 90 giorni); il salvataggio automatico (per non dover più preoccuparsi di salvare i propri dati); l’auto-resume in caso di interruzione; Launchpad per usare un app launcher in stile iOS, con le cartelle; Mission Control, la nuova versione di Exposé (per aprire le app e le app in full screen solo con gesture multitouch).

FaceTime sbarca in Beta su Mac per le videochiamate fra dispositivi Apple. Steve Jobs ha dato una breve dimostrazione in una videochiamata tra il suo Mac e l’iPhone di Schiller.

Dulcis in fundo: aggiornata iLife ’11 con iPhoto, iMovie e GarageBand, tutti rinnovati. iLife “è la ragione per cui molte persone comprano Mac”: si aggiorna con la nuova modalità full screen, una migliore integrazione con Facebook, un modo più semplice per gestire le email, nuove slideshow e permette di stampare le vostre foto in libri. Il nuovo iLife è disponibile da subito al costo di 49 euro, ma gratis, per chi compra un nuovo Mac.

Steve Jobs svela iLife '11
Steve Jobs svela iLife
MacBook Air
MacBook Air unibody e con storage Flash
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore