Apple in agitazione per la conferenza di Black Hat

Sicurezza

La Mela sta cercando di approntare una patch per riparare le falle
dell’iPhone prima della conferenza 2007

C’È UN PO’ di agitazione a Cupertino mentre Apple sta cercando di approntare una patch per riparare le falle dell’iPhone prima della conferenza Black Hat 2007. Apple ha solo una settimana prima della conferenza, in occasione della quale tutti si attendono che vari buchi e vulnerabilità dell’iPhone vengano resi pubblici. Secondo Computerworld sarebbe un bel colpo per Apple avere pronte le patch in tempo per la conferenza, soprattutto perché si tratterebbe del primo upgrade per l’iPhone, presentato a giugno. Il direttore di Black Hat, Jeff Moss, ha detto che Apple ha avuto ?tutto il tempo? per preparare le patch per il suo prodotto. Di David Maynor, che in occasione della scorsa conferenza ha discusso, ma senza scendere in dettagli, dei problemi con le schede wireless sul Mac, si dice che stia preparando una nuova strategia per l’iPhone.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore