Apple inciampa tre volte nella sicurezza

firewallSicurezza

È infranto il tabù della superiorità della Mela

I Macintosh sono più esposti a vulnerabilità di un Pc equipaggiato con il sistema operativo Windows. Cade un mito, e si infrange un tabù. La scoperta di tre virus in pochi giorn i mette sul banco degli imputat i Mac OS X. Ma non è solo questione di sistema operativo (le falle sono soprattutto nel browser Safari o nel client di posta Apple Mail): a destare preoccupazione è la protezione poco evoluta dei Macintosh. Le difese di Mac sembrano ridotte. Tuttavia, meno pesimista è la società di analisi Gartner che non vede una crisi d’immagine di Apple: “Finché le recenti vulnerabilità non si trasformano in attacco, non c’è motivo perché l’utente medio cambi le proprie abitudini”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore