Apple lancia i nuovi computer Intel

Aziende

In anticipo rispetto a quanto programmato, Apple annuncia l’arrivo dei nuovi computer basati su architettura Intel. Un iMac e un portatile.

Il nuovo notebook MacBook Pro dotato di processore Intel Core Duo, promette Apple, assicura una velocità quattro volte superiore rispetto ai modelli precedenti. La potenza e le capacità di questo portatile si coniugano perfettamente con l’aspetto esteriore, perfettamente curato, come da sempre ci ha abituato il produttore. E’ inoltre leggero, appena 2.5 Kg di peso, e sottile, 2.54 cm di spessore. Le dimensioni non ne pregiudicano certo le peculiarità tecniche. Sono disponibili due modelli dotati di schermo da 15 pollici e 15.4 pollici, uno con processore da 1.67 GHz, l’altro da 1.83 GHz. Il primo con memoria di base da 512 Mb espandibile fino a 2 Gb, il secondo con memoria da 1 Gb, anch’esso espandibile fino a 2 Gb. Di serie vengono equipaggiati con una videocamera iSight da usare per le videoconferenze, di interfaccia multimediale FrontRow e di telecomando. Per quanto riguarda l’iMac, sono previste due versioni, una con monitor da 17 pollici e processore da 1.83 GHz, l’altro con schermo da 20 pollici e processore da 2 GHz. La configurazione standard prevede l’unità ottica SuperDrive per la masterizzazione di Dvd, e 512 Mb di SDRam DDR2 espandibile fino a 2 Gb. Tutti i modelli vengono offerti con un’ampia dotazione software, tra cui la suite iLife 06, che raggruppa le applicazioni Apple destinate al mondo digitale. Oltre ai consueti programmi, è stato aggiunto iWeb, una nuova applicazione che consente di creare in poco tempo e facilmente il proprio sito Web, completo di foto, blob e podcast. I nuovi portatili saranno disponibili da febbraio, mentre gli iMac sono già sul mercato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore