Apple lancia la piattaforma iSync

Management

Per la sincronizzazione tra dispositivi

Apple presenta il nuovo iSync 1.0, software per la sincronizzazione delle applicazioni PIM (personal information management) tra i computer Mac e tutta una serie di dispositivi, tra cui telefoni cellulari e PDA. Il software funziona con la rubrica della versione 10.2 di Mac OS X e lapplicazione iCal di Apple, trasmettendo contatti e calendari dai computer Mac ai telefoni cellulari abilitati alla tecnologia Bluetooth, ai portatili Palm, ai lettori portatili di musica digitale iPod e altri dispositivi Mac attraverso i servizi .Mac. Essenzialmente, con la piattaforma software iSync i telefoni cellulari vanno ad aggiungengersi alla strategia digital hub di Apple, ha dichiarato Joe Hayashi, direttore marketing del gruppo di sviluppo applicazioni di Apple. Oltre a collegare i computer ai dispositivi portatili, con iSync è possibile spostare dati attraverso internet su diverse macchine Mac contemporaneamente, ha detto Hayashi, utilizzando connessioni via cavo o wireless come Wi-Fi, per esempio. Il software è anche in grado di gestire gli SMS per consentire laccesso e la risposta a comunicazioni provenienti da dispositivi diversi. Apple ha siglato un accordo con la Cingular Wireless, la seconda società statunitense per le comunicazioni wireless, attraverso la Internet Express Network, e con la Sony Ericsson per sviluppare la piattaforma «Mac to Mobile». Questa è supportata da una mezza dozzina di modelli Sony Ericsson, tra cui il T68i, dai PDA Palm Tungsten, Zire e M-series, da portatili Treo e Visor di Handspring e dal Clie di Sony. Apple sta tendendo allintegrazione tra i dispositivi mobili e il sistema operativo OS X e riconosce la crescente domanda di accesso mobile e wireless ad applicazioni PIM, secondo Alex Slawsby, analista di IDC. «Devono rispondere alle necessità della loro relativamente piccola ma importante base di utenza. Questo software è importante per Apple perché spinge la domanda per lOS X e consente una buona connessione tra i loro prodotti e una serie di altri dispositivi» continua Slawsby. Anche Microsoft ha già reso disponibile un software simile con la sua applicazione ActiveSync, e similmente Palm, con il suo HotSync, offre un prodotto per la connessione tra Pc e dispositivi portatili.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore