Apple lancia la pubblicità iAd in Europa

AziendeMarketingPubblicità

L’advertising mobile di Apple sta per andare in scena su iPhone e iPod Touch. Le prime campagne di Apple iAd a dicembre in Europa

Questa settimana Apple iAd è al debutto. Apple permette ai primi brand di fare pubblicità per iPhone e iPod Touch, dopo il controverso lancio statunitense. L’ingresso di Apple nel mercato del mobile advertising è visto come una sfida a Google (che ha da poco acquisito AdMob). Negli Usa Apple iAd ha ricevuto una ricezione contrastante: secondo il Financial Times gli inserzionisti si sono lamentati dei prezzi troppo alti, hanno denunciato un processo di produzione lento fino al ritiro di alcuni clienti.

Ora, dopo due slittamenti consecutivi, Apple iAd sta per arrivare in Europa. Le prime campagne pubblicitarie su iPhone e iPod touch a dicembre vedranno come protagonisti L’Oréal, Renault e Nestlé. Ma anche iAd di Apple, come gran parte del mobile advertising, è in fase sperimentale.

Utilizzare i dati di iTunes insieme a quelli demografici e alla localizzazione rappresenta uno strumento potente, ma forse le infrastrutture di Apple non sono ancora pronte. Però il Ceo di Apple, Steve Jobs, ha detto a giugno di avere 60 milioni di dollari di investimenti per le inserzioni via iAd, anche se Chanel e Adidas si sarebbero ritirati. Lo riporta il Financial Times. Secondo Idc Apple raggiungerà i 105 milioni di dollari nel 2010, mentre Google è a quota 400 milioni di dollari.

Apple iAd mette gli spot nelle Web Apps
Apple iAd mette gli spot nelle Web Apps
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore