Apple passa a Intel

Aziende

La conferma dell’addio a Ibm potrebbe arrivare nelle prossime ore

Al WorldWide Developer Conference (WWDC) di San Francisco, Apple potrebbe dire addio ai PowerPc e annunciare le nozze con Intel. Secondo diverse fonti americane e indiscrezioni già pubblicate settimane fa, ormai è prossima la migrazione dei computer Macintosh ai processori x86 di Intel. Dal 1994 Apple sfrutta i PowerPC di Ibm: ora i programmatori Apple dovranno riscrivere il software per i nuovi processori di Intel.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore