Apple patteggia con Burst.com

Aziende

Pagati 10 milioni di dollari per chiudere un contenzioso su brevetti relativi a tecnologie audio

Apple patteggia con Burst.com, pagando 10 milioni di dollari per chiudere un contenzioso su tecnologie audio utilizzate sull’iPod.

Dopo un biennio di causa legale, Apple ha preferito chiudere: in gioco erano quattro brevetti. In base all’accordo Apple potrà sfruttare i brevetti di proprietà di Burst.com che, in cambio, ha ottenuto un cospicuo risarcimento.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore