Apple pensa ai chip di Amd?

ComponentiMarketingWorkspace

I processori di Advanced Micro Devices (Amd) potrebbero sbarcare sui notebook di Apple in alternativa a Intel. Apple sarebbe interessata alla fusione grafica fra CPU e GPU, grazie all’acquisizione di Ati da parte di Amd

La più grande novità tecnologica degli ultimi anni in casa Apple – novità che ha messo le ali ai MacBook di Apple -, è stato l’addio a Ibm e il passaggio ai chip Intel. Ora ritorna in auge una vecchia indiscrezione: Apple potrebbe far posto ai processori di Amd, la rivale di Intel nel mercato Pc.

Secondo AppleInsider, AMD avrebbe aperto trattative con Apple; Apple starebbe già lavorando con i chip di AMD nei propri laboratori; Apple da tempo vuole diversificare, e non è troppo soddisfatta del rapporto con Intel: le maggiori lamentele di Apple riguardano il design e gli attriti tra Intel e Nvidia; Apple sarebbe interessata alla fusione grafica fra CPU e GPU, grazie all’acquisizione di Ati da parte di Amd.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore