Apple potrebbe fare a meno di Intel

ComponentiWorkspace

Nuove indiscrezioni sui MacBook in uscita a settembre

Dopo una trimestrale da record, trainata dalle vendite di Mac, Apple aggiornerà probabilmente le offerte di MacBook per settembre.

Dopo il gossip su netbook e Tablet Mac , ora gira insistemente un’altra indiscrezione: non è nuova , perché ogni tanto torna alla ribalta , ma si dice che Apple possa fare a meno di Intel e di aspettare la piattaforma Montevina (Centrino 2), slittata forse un po’ troppo. Secondo Appleinsider , Apple potrebbe rivolgersi ai produttori di chip Nvidia, Via o Amd per proporre nuove macchine personalizzate con una “rivisitazione architetturale“. Apple però, dopo aver acquisito il produttore di chip P.A. Semi , potrebbe fare da sé.

Infine i nuovi MacBook potrebbero ispirarsi alle linee sinuose del MacBook Air, avere un touchpad multi-touch, e rinnovarsi con schermi da 14 e 15,6 pollici. A settembre verificheremo se le le indiscrezioni saranno confermate. A essere invece atteso con impazienza è l’aggiornamento di sicurezza per Mac Os X, soprattutto dopo l’allarme exploit e attacchi legato alla falla Dns .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore