Apple potrebbe rilasciare iTunes Radio su Android

AccessoriMarketingMobile OsMobilityWorkspace
Apple iTunes Radio, il servizio di streaming musicale: in futuro anche su Android?
0 0 Non ci sono commenti

iTunes Radio è il servizio di streaming musicale di Apple: in futuro potrebbe sbarcare anche su Android

Secondo Billboard, Apple sarebbe al lavoro su un servizio di streaming in concorrenza con Spotify e Beats Music. Il servizio musicale on-demand, per il quale Apple avrebbe intavolato trattative – per ora allo stadio preliminare – con le etichette discografiche, potrebbero approdare ad un’apertura di Apple verso altri OS rivali. Apple potrebbe rilasciare una versione Android di iTunes Radio.

Lo scorso anno le vendite di musica digitale hanno subito un calo per la prima volta in dieci anni, mentre i servizi di streaming sono sempre più in crescita. Poiché la vendita di tracce è un business in declino, Apple esamina le potenzialità della musica on-demand.

Negli USA la spesa pubblicitaria per la radio digitale è aumentata del 26.3 per cento a 1.65 miliardi di dollari, secondo EMarketer: crescerà a 2.04 miliardi di dollari nel 2014. Anche Samsung è entrta nel mercato, ad elevata crescita, dove sfida Spotify e Pandora, mentre Apple iTunes Radio è solo per iPhone. Milk Music di Samsung, disponibile solo negli USA, è infatti un servizio di streaming musicale gratuito, dedicato ai Galaxy.

Lo scorso dicembre Spotify contava 24 milioni di utenti attivi e 6 milioni di abbonati a pagamento, mentre Pandora ha il triplo di ascoltatori (76,2 milioni di utenti attivi) e più di 200 milioni di utenti registrati, con ricavi cresciuti del 50% nel quarto trimestre del 2013, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno; e iTunes Radio ha superato il giro di boa dei 20 milioni di utenti a 5 settimane dal debutto.

Dal rapporto sulla musica digitale nel 2013 pubblicato dall’ International Federation of Phonographic Industry (IFPI) emerge che lo streaming sta salvando la musica, un mercato in flessione del 3,9% a causa del Giappone: anche se i download detengono il 67% dei ricavi digitali totali, i servizi di streaming hanno messo a segno un balzo del 4.3%, con ottime performance nei cinque mercati di punta in Europa (Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi e UK): per la prima volta dopo 12 anni il mercato europeo è tornato a crescere. Il fatturato derivante dallo streaming si è impennato al 51,3% a livello mondiale. IFPI ritiene che l’offerta legale stia svoltando: “I servizi pirata sono fuori moda e goffi rispetto a quelli ufficiali. L’opzione pirata ormai non può competere sul lato dell’esperienza offerta“.

Infine Apple è in trattative con Comcast in merito alla streaming TV. Ma questa è un’altra storia.

Conoscete iPhone 5S e 5C? Misuratevi con un Quiz!

Apple iTunes Radio, il servizio di streaming musicale: in futuro anche su Android?
Apple iTunes Radio, il servizio di streaming musicale: in futuro anche su Android?
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore