Dopo iPad, Apple prepara iAd per la pubblicità mobile

AziendeMarketing

Apple contro Google nel mercato della pubblicità su smartphone e dispositivi mobili

Dopo il fenomeno iPad, Apple potrebbe aver messo in cantiere un nuovo servizio: iAd. Secondo Gizmodo, Apple potrebbe togliere i veli, il prossimo 7 aprile, a  una piattaforma di mobile advertising. Nonostante il caffè preso da Steve Jobs, Ceo di Apple, insieme a Eric Schmidt, Ceo di Google, per mettere fine forse al chiacchiericcio sulla loro presunta rivalità, la pubblicità mobile potrebbe essere il vero terreno di scontro fra Apple e Google.

L’advertising mobile è in grande crescita: a ottobre Google ha affermato che le ricerche via mobile per i suoi siti sono aumentate del 30%, trimestre su trimestre, nel quarto trimestre.

iAd, l'advertising mobile di Apple
iAd, l'advertising mobile di Apple
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore