Apple prepara il Mini-Tablet: iPad, a metà tra l’iPhone e un MacBook?

LaptopMobility

Non è un netbook né un Kindle-killer, ma secondo l’ultimo tam tam in Rete si tratta di un mini-Tablet mobile. Il segreto meglio custodito di Apple

Da tempo scriviamo che Apple pensa a una sorta di netbook o Mac Tablet. La verità potrebbe stare nel mezzo: un Mini-Tablet mobile, a metàtra l’iPhone e un MacBook. Già ribattezzato iPad (fonte: Cnet da Silicon Alley Insider ).

Nei giorni scorsi riportavamo che Apple costruirà il suo primo netbook con nessuno tranne che Foxconn Electronics. Anche secondo Digitimes , Apple ha siglato il contratto per il Mac-bonsai con Hon Hai Precision Industry (ovvero Foxconn Electronics).

Settimana scorsa VNUnet.it ha anticipato che, sebbene non sia ritornato al lavoro Steve Jobs , ufficialmente in congedo semestrale per malattia fino a giugno,già sta pensando a un netbook. Secondo il Wall Street Journal Steve Jobs sarebbe coinvolto nella decisione di portare un netbook nel portafoglio Apple, facendo un inversione a U rispetto ai mesi scorsi, prima della temporanea uscita di scena, quando affermava che un mini-notebook da 500 dollari non fosse nel Dna di Apple .

Secondo gli ultimi gossip di BusinessWeek , Apple sta sviluppando un “media pad” che permetterebbe agli utenti di guardare video su grandi schermi rispetto all’iPod Touch o Amazon Kindle, ma non un dispositivo più portatile di un notebook e senza tastiera.

Se Verizon costruirà un anti iPhone con Microsoft (il chiacchierato Pink), Apple e At&t potrebbero rispondere alla sfida con iPad, una rielaborazione di una vecchia idea di Bill Gates quando evangelizzava l’hi-tech con la mania dei Tablet (mai decollati). Anche Origami non ha avuto molta fortuna. Chissàse il Mac-Tablet riuscirà laddove Bill Gates ha fallito.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore