Apple prepara iPhone Mini e iPhone 6

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Apple prepara iPhone 5S o iPhone 6

Samsung deterrà il 33% di quote di mercatro nel 2013 nel mercato smartphone, contro il 31% stimato dell’anno scorso, mentre Apple crescerà dal 20%al 21%. Ma per colmare la differenza, Apple sarà costretta a lanciare l’iPhone Mini nel 2014

Sarà un 2013 ricco di novità, a partire dai rumors di fine ed inizio anno. Per recuperare in Borsa, dopo lo scivolone del 20% nel quarto trimestre, Apple avrebbe messo in cantiere l‘iPhone Mini, per il 2014, per contrastare Android nei Paesi emergenti, e iPhone 6 con iOS 7, sebbene precedenti indiscrezioni parlassero dell’iPhone 5S. Secondo la società d’analisi Strategy Analytics, Samsung amplierà il suo market share nel corso dell’anno, in crescita del 35%. Apple, per diminuire il gap che la sapera da Samsung, dovrà lanciare uno smartphone low-cost, con un prezzo fra 200 e 250 dollari. L’unica strada per competere con Samsung consiste nel rilasciare un “iPhone Mini”; già Apple ha lanciato l’iPad mini nel mercato tablet, per fare concorrenza al Kindle Fire di Amazon, al Galaxy Tab da 7 pollici e al Nexus 7.

Nel 2013 Apple dovrebbe presentare l‘iPhone 5S, atteso fra giugno e settembre, ma nei giorni scorsi alcuni analisti hanno scommesso sul debutto dell‘iPhone 6 con piattaforma iOS 7. Stando alle indiscrezioni, l’iPhone 6 avrebbe la particolarità di essere disponibile in otto colori e in tre display. Potrebbe inoltre dotare lo schermo del più robusso Gorilla Glass 3 di Corning, la terza versione del vetro protettivo del display che sarà ufficializzato al CES 2013 a Las Vegas. Brian White, analista di Topeka Capital, riporta che il prossimo iPhone offrirà maggior scelta ai consumatori, dal colore alle dimensioni dello schermo: “Offrendo ai clienti una scelta più ampia di iPhone a parità di qualità e prestazioni, crediamo che Apple abbia la possibilità di incrementare la propria quota di mercato nel mondo in rapida espansione degli smartphone“.

Il mercato smartphone volerà, registrando una crescita del 27% a quota 875 milioni di unità, in rallentamento rispetto all’incremento del 41% dell’anno precedente, un anno torrido per il Mobile, dopo il sorpasso sul mercato Pc.

Quest’anno si stima che Samsung venderà 290 milioni di smartphone, contro i 215 milioni venduti nel 2012, t secondo Strategy Analytics. Le vendite di smartphone di Apple dovrebbero raggiungere quota 180 milioni quest’anno, in crescita del 33%, e rispetto al 35% d’incremento di Samsung.

Significa che Samsung deterrà il 33% di quote di mercatro nel 2013 nel mercato smartphone, contro il 31% stimato dell’anno scorso, mentre Apple crescerà dal 20%al 21%. Ma per colmare la differenza, Apple sarà costretta a lanciare l’iPhone Mini nel 2014. Solo fanta-ipotesi? Vedremo.

Apple prepara l'iPhone 6 nel 2013 e l'iPhone Mini nel 2014
Apple prepara l’iPhone 6 nel 2013 e l’iPhone Mini nel 2014
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore