Apple presenta Final Cut Pro 4

AccessoriWorkspace

Final Cut Pro 4, il software Apple di prossima generazione vincitore di un Emmy per l’editing di pellicola, HD, SD e DV, sarà in vendita in Europa a partire da sabato 14 giugno, online, sul sito Apple Store, e presso i rivenditori autorizzati Apple.

«Final Cut Pro 4 è stato il vero protagonista della convention NAB (National Association of Broadcasters) di quest’anno, accaparrandosi il premio come miglior soluzione nella categoria degli editor non lineari», ha dichiarato Sina Tamaddon, Senior Vice President di Applications per Apple. «Ricco di funzionalità avanti anni luce rispetto ai prodotti concorrenti, tra cui l’elaborazione video in virgola mobile a 32 bit per canale disponibile per la prima volta in un sistema di editing dal costo inferiore a 100.000 euro, Final Cut Pro 4 ridefinisce gli standard dell’editing video.» Arricchito con oltre 300 nuove funzionalità, Final Cut Pro 4 introduce l’innovativa architettura RT Extreme per il compositing e la creazione di effetti in tempo reale, potenti tool di personalizzazione dell’interfaccia, nuovi formati non compressi di alta qualità a 8 e 10 bit, elaborazione video in virgola mobile a 32 bit per canale, strumenti avanzati per trimming e timeline, come il supporto per trimming dinamico e asimmetrico, e funzionalità di editing audio ottimizzate, con mixaggio multi-traccia e uscita audio multi-canale. Final Cut Pro 4 include inoltre tre nuove applicazioni: LiveType, per realizzare titoli elaborati, Soundtrack, per creare facilmente colonne sonore e Compressor, per la codifica in batch. Grazie all’architettura aperta, Final Cut Pro 4 apre l’era delle soluzioni video professionali basate su formati aperti e standard di settore. Final Cut Pro 4 si adatta a pressoché ogni pipeline di produzione e garantisce un’incredibile capacità di estensione attraverso un nuovo formato di interscambio XML e framework I/O basato su FireWire. Alcuni partner tra cui Panasonic, AJA, Automatic Duck, Quantel, Pinnacle, Omneon e Curious Graphics hanno già annunciato numerosi strumenti che integrano Final Cut Pro 4 in un’ampia gamma di workflow di produzione. La versione in inglese di Final Cut Pro 4 sarà disponibile a partire dal 14 giugno online sul sito Apple Store ( www.apple.com/italystore ) e presso i rivenditori autorizzati Apple al prezzo Apple Store di 1.198,80 euro (IVA inclusa). Gli utenti registrati di Final Cut Pro possono ottenere l’aggiornamento a Final Cut Pro 4 al prezzo di 838,80 euro (IVA inclusa). L’elenco completo dei requisiti di sistema e ulteriori informazioni su Final Cut Pro 4, inclusa una lista di componenti hardware e software compatibili e certificati, sono disponibili all’indirizzo www.apple.com/finalcutpro

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore