Apple prevede un nuovo Natale da record per i suoi iPhone

AziendeMercati e Finanza
Apple prevede un nuovo Natale da record per i suoi iPhone
1 1 Non ci sono commenti

Apple batte le previsioni di Wall Street, raddoppiando le vendite di iPhone in Cina. E, in tema di shopping natalizio, esprime ottimismo: sarà di nuovo record

Apple supera le attese, dipingendo uno scenario roseo per i suoi iPhone. Ci sono tutte le premesse per un nuovo trimestre di shopping natalizio da record. Intanto l’azienda di Cupertino ha raddoppiato le vendite di iPhone in Cina: con 12.52 miliardi di dollari di fatturato, l’ex Celeste Impero rappresenta un quarto di tutti i ricavi totali.

Apple prevede un nuovo Natale da record per il suo iPhone
Apple prevede un nuovo Natale da record per il suo iPhone

Apple stima che le vendite del trimestre di dicembre raggiungeranno una cifra compresa fra 75.5 e 77.5 miliardi di dollari. Il Ceo Tim Cook attribuisce i risultati positivi non solo all’upgrade dai vecchi modelli, ma anche da Android.

Lo chief financial officer Luca Maestri ha confermato a Reuters che Apple conta ora 25 store in Cina e ne sta aprendo quasi uno al mese. Ma la Cina va guardata con attenzione, perché nel sequenziale si registra un calo dai 13.2 miliardi di dollari del trimestre precedente.

Apple, la maggior azienda per capitalizzazione di mercato al mondo, ha venduto 48.05 milioni di iPhone, poco sotto le stime di Fortune.

Le vendite di iPad sono ancora in declino del 20% a 9.88 unità, mentre rimangono modeste quelle di Apple Watch: l’iPhone deve compensare la flessione del mercato tablet e il mancato decollo della Wearable Tech, anche se l’orologio intelligente di Apple mette già sotto pressione gli orologiai svizzeri. I Mac crescono a 5.71 milioni di computer venduti.

Le entrate nette sono salite del 31% a 11.1 miliardi di dollari, pari a 1.96 dollaro per azione, mentre le vendite balzano del 22% a 51.5 miliardi di dollari.

Apple ha 205.7 miliardi di dollari in contanti. Il margine lordo si amplia al 39.9%.

Nonostante, il rallentamento del mercato smartphone, l’iPhone registra un incremento del 22% e da solo genera ricavi per 32.2 miliardi di di dollari, superiori al fatturato combinato di Microsoft e Facebook.

Nell’intero anno fiscale 2015, Apple riporta un fatturato totale pari a 233.7 miliardi di dollari. Le entrate nette s’impennano del 35% a quota 53.4 miliardi di dollari per l’intero anno.

  • Sapete tutto dei nuovi iPhone 6S e 6S Plus? Misuratevi con il nostro Quiz!
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore