Apple rassicura gli azionisti su Steve Jobs

Aziende

Il Ceo Steve Joibs, assente per motivi di salute, e sostituito nel lavoro quotidiano da Tim Cook, è tuttora coinvolto nella strategia aziendale. Tornerà al timone di Apple entro giugno

All’assemblea degli azionisti il Ceo Steve Jobs è il grande assente, per motivi di salute, di cui tutti parlano: Apple ha rassicurato gli azionisti sul fatto che il Ceo, sostituito nel lavoro quotidiano da Tim Cook ad interim per sei mesi, è tuttora coinvolto nella strategia aziendale.

Steve Jobs si è preso 5-6 mesi di congedo, ma il suo ritorno al quertier generale di Cupertino è atteso entro giugno. Gli azionisti, finora sul piede di guerra a causa delle speculazioni sulla salute di Jobs, hanno intonato un coro di Buon compleannoal loro carismatico Ceo, che ha appena compiuto 54 anni (festeggiati con l’uscita della Beta del browser Apple Safari 4).

Il board di Apple ha già discusso della eventuale successione, se Jobs dovesse prendere una decisione di ritiro permanente, tuttavia per ora una tale decisione non è in questione.

Apple, infine, non ha risposto riguardo alla eventuale inchiesta della Sec statunitense, per indagare sulle modalità in cui Apple ha dato notizia della malattia di Jobs.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore