Apple registra profitti da record, ma deboli previsioni

AziendeMercati e Finanza
Apple Watch delude le attese: trimestrale da record, ma con previsioni deboli
2 0 Non ci sono commenti

Apple ha venduto 47.5 milioni di iPhone nel terzo trimestre, in crescita del 35% rispetto a un anno fa. Ma le previsioni deboli fanno calare il titolo

Apple archivia il secondo trimestre riportando vendite “spettacolari” in Cina (secondo il Cfo Luca Maestri), più che raddoppiate a 13.23 miliardi di dollari rispetto a un anno fa, ma deboli previsioni sul futuro.

Apple Watch delude le attese: trimestrale da record, ma con previsioni deboli
Apple Watch delude le attese: trimestrale da record, ma con previsioni deboli

Il titolo di Apple, dopo u guadagno del 18% da inizio dell’anno, cala di oltre l’8%. Gli utili da record non nascondano l’incognita sul futuro, anche se Apple prevede di aprire 40 nuovi store in Cina nei prossimi 12 mesi. Le vendite di iPhone sono salite dell’87% in Cina nel terzo trimestre, mentre nell’area americana sono in progresso del 15% a 20.2 miliardi di dollari.

I profitti sono saliti a quota 10.68 miliardi di dollari, pari a 1.85 dollaro per azione, dai 7.75 miliardi di dollari o 1.28 dollaro per azione.

Luca Maestri ha detto che Apple Watch ha venduto meglio delle attese, superando in 9 settimane le vendite del primo iPhone e del primo iPad. Secondo Bloomberg, però, sarebbero stati venduti 1.9 milioni di smartwatch, meno dei 3 – 5 milioni previsti dalle società d’analisi. Ma Apple Watch detiene il 75% del mercato smartwatch, secondo Strategy Analytics.

Apple ha venduto 47.5 milioni di iPhone nel terzo trimestre, in crescita del 35% rispetto a un anno fa. Il fatturato derivante da iPhone ha messo a segno un incremento del 59%. Ma alcuni analisti (vedi Fortune) si aspettavano 49 milioni di unità, con un 8% in più di fatturato.

Il 73% dei possessori di vecchi iPhone non hanno effettuato upgrade al nuovo device. L’iPhone rappresenta il 63% di tutte le vendite. Apple ha venduto 183 milioni di iPhone nei primi 3 trimestri dell’anno, in crescita del 41%. I nuovi iPhone che debutteranno a settembre avranno le stesse dimensioni di iPhone 6 e 6 Plus.

BGC Partners sottolinea l’eccessiva dipendenza di Apple dall’iPhone e dal mercato cinese. È vero che Apple trae più di tutti i suoi profitti dalle vendite di iPhone, ma il mercato smartphone sta rallentando. Segno che Apple deve calibrare la sua strategia.

Proprio ieri un disservizio ha bloccato per 3 ore App store, iTunes e il nuovo Apple Music.

Apple possiede 203 miliardi di dollari in contanti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore