Apple scalza Samsung nel mercato smartphone

MobilitySmartphone
Apple scalza Samsung nel mercato smartphone

Succede nel quarto trimestre: il mercato smartphone cresce del 7% nel quarto trimestre E, alla vigilia di MWC 2017, è un segnale importante, mentre ferve l’attesa per i top di gamma dell’anno. I dati di Gartner

Il mercato smartphone archivia il quarto trimestre registrando un balzo in avanti del 7%. Lo certifica la società di analisi Gartner. E, alla vigilia di MWC 2017, è un segnale incoraggiante, mentre ferve l’attesa per i top di gamma dell’anno, dall’iPhone 8 (o 7S, ma sarà un major upgrade nell’anno del decennale) con schermo Oled e ricarica wireless al Samsung Galaxy S8, da Huawei P10 (anche in versione Plus) a Lg G6, tanto per citare alcuni modelli in cantiere. I dati di Gartner mostrano dunque un mercato smartphone ancora indomito, vitale dove si consuma la sfida al vertice fra Apple e Samsung per conquistare la vetta del settore.

Apple iPhone compie dieci anni
Apple iPhone compie dieci anni

Gli smartphone hanno totalizzato 432 milioni di unità venduto nell’ultimo scorcio del 2016, in crescita – dicevamo – del 7%, ma soprattutto il sorpasso di Apple su Samsung, nell’anno nero del vendor sud-coreano, dopo le speranze del Note 7 andate in fumo con le batterie difettose.

In tutto il 2016, le vendite hanno raggiunto 1.5 miliardi di unità, con una crescita del 5% rispetto al 2015.

Gartner: Il mercato smartphone cresce del 7% nel quarto trimestre
Gartner: Il mercato smartphone cresce del 7% nel quarto trimestre

Le vendite di Samsung sono in declino dell’8% nell’ultimo trimestre del 2016 e il vendor ha perso il 2.9% di market share anno su anno” ha spiegato Anshul Gupta, direttore di ricerche di Gartner. Samsung sta affrontando anche la crescente competizione, nella fascia mid-range ed entry-level, da parte di Huawei, Oppo, BBK e Gionee.

Apple ha impiegato otto trimestri per riguadagnare lo scettro del mercato smartphone, ma in realtà i due vendor non sono msi stati a così stretta vicinanza, separati solo da 256.000 unità. L’ultima volta in cui Apple aveva superato l’arcirivale era stato nel quarto trimestre del 2014, quando le vendite erano trainate dai big screen di iPhone 6 e 6 Plus: ora il sorpasso è da attribuire al boom di iPhone 7 e iPhone 7 Plus, ma soprattutto alla debole domanda di modelli Samsung in Nord America ed Europ e in Australia e Sud Corea, dove il vendor sconta il caso delle batterie incendiarie del Note 7.

In tutto il 2016 numero uno del mercato rimane invece Samsung al 20,5%, seguita a distanza da Apple al 14.4% (entrambe in calo; terza si piazza la cinese Huawei, in crescita dal 7.3% all’8.9% grazie all’introduzione del Mate 9; chiudono la cinquina dei Top vendor Oppo quasi al raddoppio al 5.7% e BBK dal 2.5% al 4.8%.

Huawei, Oppo e BBK insieme detengono il 21.3% del mercato smartphone nell’ultimo trimestre del 2016, in crescita del 7.3 percento anno su anno. Huawei sta giocando con successo la carta dei modelli premium, con cui sta riducendo il gap con Samsung, da cui si distanzia per 36 milioni di unità nell’ultimo trimestre contro i 50 milioni di un anno fa. Huawei ha tutte le carte per guadagnare la seconda posizione nel mercato smartphone, grazie al debutto di Mate 9 con Alexa.

La fotocamera e la ricarica veloce hanno regalato ad Oppo la prima posizione in Cina nell’ultimo quarter del 2016 e il quarto postonel mercato smartphone a livello globale.

La focalizzazione di BBK sulla qualità, sul design e su forte iniziative di branding, ne stanno trainando la crescita in Cina ed India. BBK ha il secondo posto in Cina, ma soprattutto cresce a tripla cifra (con uno spettacolare incremento del 278% nel quarto trimestre) in India, dove la crescita annuale tocca il 363% in tutto il 2016. Questi fattori hanno contribuito alla conquista della quinta posizione nel mercato smartphone.

I brand cinesi come Oppo, BBK, Huawei, ZTE, Xiaomi e Lenovo si stanno espandendo con grande aggressività anche fuori dalle frontiere cinesi. Il duopolio del mercato smartphone verrà dunque ulteriormente icconato nel corso del 2017. Samsung scommette sul debutto del Galaxy S8 per riguadagnare il terreno perduto, mentre Apple si concentrerà su iPhone 8, il modello del decennale. Ma la disruption dei brand cinesi non passerà comunque inosservata.

Infine, il mercato OS secondo Gartner: il sistema operativo Android svetta con l’81.7%, iOS detiene il 17,9% (etrambi in crescita), Windows crolla dall’1,1% allo 0,3%, Blackberry è ufficialmente morto con lo zero virgola zero per cento.

Vendor

2016
Units

2016 Market Share (%)

2015
Units

2015 Market Share (%)

Samsung

306,446.6

20.5

320,219.7

22.5

Apple

216,064.0

14.4

225,850.6

15.9

Huawei

132,824.9

8.9

104,094.7

7.3

Oppo

85,299.5

5.7

39,489.0

2.8

BBK Communication Equipment

72,408.6

4.8

35,291.3

2.5

Others

682,314.3

45.6

698,955.1

49.1

Total

1,495,358.0

100.0

1,423,900.4

100.0

Source: Gartner (February 2017)

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore