Apple sostituisce i caricabatteria difettosi dei vecchi iPhone

AziendeFormazioneManagementMarketing
Apple lancia programma di sostituzione per i caricabatteria dei vecchi iPhone
0 1 1 commento

Apple lancia programma di sostituzione gratuita per i caricabatteria difettosi dei vecchi iPhone. Si tratta dell’alimentatore USB, a rischio surricaldamento, di iPhone 3GS, iPhone 4 e iPhone 4s

Apple lancia il programma di sostituzione gratuita per i caricabatteria difettosi dei vecchi iPhone. Parliamo dell’alimentatore USB, a rischio surricaldamento, per ricaricare iPhone 3GS, iPhone 4 e iPhone 4s. Secondo Apple i modelli a rischio possono “surriscaldarsi e costituire un rischio per la sicurezza”.

Da sostituire è l‘alimentatore 5W, distribuito fra ottobre 2009 e settembre 2012 in vari Paesi europei (Italia compresa) e venduto anche come accessorio a parte. Apple consiglia di controllare l’etichetta posta fra i denti dell’alimentatore: se la scritta “CE” è grigia e il modello indicato è A1300, significa che il modello è rischio e da sostituire. “Gli altri alimentatori USB Apple da 5W non rientrano in questo programma“. Nel frattempo, chi possiede i caricabatterie da sostituire, è invitato a ricaricare l’iPhone via porta Usb del computer.

Apple lancia programma di sostituzione per i caricabatteria dei vecchi iPhone
Apple lancia programma di sostituzione per i caricabatteria dei vecchi iPhone

La sicurezza del cliente – spiega il sito – è al primo posto fra le priorità di Apple; perciò, l’azienda ha volontariamente deciso di sostituire gratuitamente tutti gli alimentatori interessati dal problema con un alimentatore nuovo e riprogettato. Invitiamo i clienti a sostituire gli alimentatori interessati con uno nuovo il prima possibile usando la procedura di sostituzione illustrata di seguito”.

Suggeriamo di consultare la pagina di supporto italiano che offre indicazioni valide per l’Italia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore