Apple e Tesla in trattative

AziendeMarketing
Il Ceo Tim Cook va in Cina, dopo l'attacco a iCloud
0 0 1 commento

Batterie o Apple car: i colloqui fra Apple e Tesla aprono nuovi scenari. Ma più che un’acquisizione, sarebbe in gioco una partnership su più versanti

Apple ha da tempo avviato colloqui con Tesla, l’azienda delle automobili più innovative. Secondo il San Francisco Chronicle, il Ceo di Tesla Elon Musk sarebbe in trattative con il capo della M&A di Apple e forse con il Ceo Tim Cook.

I colloqui fra Apple e Tesla aprono nuovi scenari: Apple è interessata alle batterie o addirittura punta a realizzare una Apple car, inseguendo la Google car? Stando alle indiscrezione, non è in gioco un’acquisizione, quanto una partnership su più versanti, anche per batterie agli ioni di litio. Gli incontri rimango avvolti nel più stretto riserbo, ma il titolo di Tesla ha guadagnato il 2.8%.

Tesla è specializzata nella produzione di batterie agli ioni di litio: secondo il blog 9to5Mac, Apple punterebbe a un’alleanza con Tesla per ottimizzare la prestazione delle batterie e dei propri dispositivi.

Nel settore auto, Apple sta integrando iOs con Siri nei display sul cruscotto delle macchine di nuova generazione. Per Ferrari ha creato un sistema di infotainment.

Apple è un’azienda ricchissima di liquidità: ha appena lanciato un buyback azionario per 14 miliardi di dollari, dopo aver riacquistato più di 40 miliardi di dollari in azioni negli ultimi 12 mesi, come parte del piano di riacquisto di proprie azioni da 60 miliardi di azioni. Forte di 51 milioni di iPhone e 26 milioni di iPad venduti nell’ultima trimestrale natalizia, Apple ha messo a segno 13.1 miliardi di dollari di profitti nel quarter di Natale. Apple vanta 158,8 miliardi di dollari in contanti.

Apple guarda a un'alleanza con Tesla
Apple guarda a un’alleanza con Tesla
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore