Apple TV è un fallimento?

Workspace

Costi di produzione elevati e bassi profitti condizionano l’originale
prodotto della casa di Cupertino.

La soluzione della “Mela” per guardare in TV i contenuti multimediali archiviati sul PC non sta avendo il successo sperato. Apple TV costa infatti 299 dollari, ma di questi ben l’80% è rappresentato dai costi di produzione, e quel che rimane in tasca alla casa di Cupertino non è sufficiente a giustificare l’impegno necessario a tenere il prodotto sul mercato. Per questo Apple sta correndo ai ripari offrendo una versione con hard disk da 160 GB e chiudendo un accordo con YouTube che permetterà di usare la Apple TV per navigare nel portale di condivisione video col telecomando di casa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore