Apple vale 700 miliardi di dollari

AziendeMarketingMercati e Finanza
Apple è il numero uno in Borsa: vale 700 miliardi di dollari
0 0 1 commento

Apple registra un nuovo record in Borsa: vale 700 miliardi di dollari di capitalizzazione a Wall Street. Terza è Microsoft, mentre il titolo di Intel corre

Secondo KGI, Apple venderà 71,5 milioni di iPhone nel trimestre natalizio. La crescita sarà del 40 per cento rispetto ai 51 milioni di iPhone venduti nello stesso periodo di un anno fa e dell’82 per cento rispetto ai 39.3 milioni dell’ultimo trimestre. Il 60% degli smartphone venduti da Apple nel trimestre saranno iPhone 6 da 4.7 pollici. Apple potrebbe vendere 15 milioni di iPhone 6 Plus, il phablet da 5.5 pollici. Ma Kgi stima che, dopo il boom natalizio, le vendite di iPhone 6 caleranno a 21.6 milioni di unità e quelle di iPhone 6 Plus a 10.2 milioni di pezzi.

Queste rosse previsioni, mettono le ali al titolo di Apple: oggi a Wall Street vale 700 miliardi di dollari. Il vendor dell’iPhone vale 1.7 volte il colosso petrolifero Exxon, che è tornato al secondo posto, mentre Microsoft è la terza azienda per capitalizzazione in Borsa.

I nuovi iPhone con schermi più grandi,  il nuovo sistema di pagamento Apple Pay e lo smartwatch Apple Watch (a scaffale a inizio 2015) sono il tridente che hanno permesse a Apple di raggiungere vette, mai toccate da nessuna azienda al mondo.

Il titolo di Apple è salito del 47% da inizio dell’anno. Dopo il precedente record nel settembre 2012, Apple cadde, perdendo il 44%. Il nuovo rally è uguale a quello del quinquennio 2003 – 2007.

Apple è il numero uno in Borsa: vale 700 miliardi di dollari
Apple è il numero uno in Borsa: vale 700 miliardi di dollari

Ma non c’è solo Apple a correre. Anche Microsoft è sugli scudi: aveva perfino superato Exxon, scalzando il colosso petrolifero dal secondo posto, ma, nonostante il nuovo sorpasso, rimane la terza azienda per valore a Wall Street. Il titolo di Intel ha raggiunto il valore più alto dal 2001, in 14 anni. Intel ha guadagnato il 14% dall’inizio dell’anno.

Secondo Carl Icahn, Apple può raggiungere 203 dollari per azione, fino ad ottenere una valutazione da 1.2 trilioni di dollari.
Il mercato dei pagamenti mobili passerà dai 12.8 miliardi di dollari nel 2012 ai 90 miliardi di dollari nel  2017, registrando una crescita del 48% rispetto al 2012, secondo Forrester Research.
Secondo IDC, il mercato della Wearable Tech raggiungerà dal 2018 quota 130 milioni di unità, per un valore di 6 miliardi di dollari.

Conoscete i nuovi iPhone 6, 6 Plus e Apple Watch? Mettetevi alla prova con un Quiz!

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore