Apple vuole acquisire Tidal

AcquisizioniAziende
Apple vuole acquisire Tidal
2 3 Non ci sono commenti

L’azienda di Cupertino vorrebbe rafforzarsi nel settore dello streaming musicale, per competere meglio con le rivali Spotify e Pandora. Tidal nel mirino di Apple

Tidal, lo streaming musicale di alta qualità del rapper statunitense Jay-Z, sarebbe nel mirino di Apple. Lo riporta il Wall Street Journal (Wsj). L’azienda di Cupertino vorrebbe rafforzare Apple Music nel settore dello streaming, per competere meglio con le rivali Spotify e Pandora.

Apple vuole acquisire Tidal
Apple vuole acquisire Tidal

Jay Z – Shawn Carter – avava investito, nel 2015, 56 milioni di dollari attraverso la società Project Panther Bidco, per mettere la mani su Tidal, fondata da Aspiro. Vanta contenuti in esclusiva di Beyonce, Prince e lo stesso Jay-Z, ma ha relazioni privilegiate anche con Madonna, Usher o ancora Kanye West: il tutto, a un costo di 9,99 dollari al mese il piano base con qualità audio standard, con possibilità di upgrade alla qualità “lossless”, al prezzo di 19,99 dollari al mese. La base di utenti paganti per Tidal è pari a 4,2 milioni di persone.

Spotify ha superato la soglia dei 100 milioni di utenti attivi mensili: il 30 per cento paga per il servizio di streaming musicale; invece, 70 milioni circa, preferisce ancora l’opzione gratuita sostenuta con la pubblicità. Deezer conta 6 milioni di utenti. Apple Music ha 15 milioni di utenti.

Spotify detiene lo scettro di startup con maggior valutata d’Europa, con 8 miliardi di euro, secondo le fonti di Cnbc e Bloomberg.

Nel 2014 Apple aveva acquisito Beats del rapper Dr. Dre per 3 miliardi di dollari.

Secondo la RIAA, i servizi in streaming come Apple Music hanno superato le vendite da download in stile iTunes. L’anno scorso lo streaming ha generato 2.4 miliardi di dollari nel mercato musicale USA. Lo streaming detiene il 34.3% delle vendite, mentre i download digital hanno contribuito solo per il 34%.

Apple sta brevettando il blocco degli iPhone durante i concerti per impedire agli utenti di scattare foto e girare filmati non autorizzati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore