Apple vuole Bing come motore di ricerca di Safari

Aziende

Apple sarebbe in trattativa con Microsoft per rendere Bing il motore di ricerca di default sul browser Apple Safari

Apple avrebbe aperto un negoziato con Microsoft per rendere Bing il motore di ricerca di default su Apple Safari. Il browser di Apple, Safari, di recente superato da Google Chrome nelle statistiche dei browser, vuole rifocalizzarsi e distinguersi dagli avversari, per rendere Safari più appetibile rispetto a Chrome, ma anche rispetto al prossimo Firefox Mobile.

La scelta di Bing della rivale Microsoft rientra dunque in questa strategia. Lo riporta BusinessWeek . Ormai la vera concorrente di Apple è Google: sia nel mercato smartphone con Android, rivale di iPhone, sia nel mercato browser, con Chrome in competizione con Safari. Microsoft non è che una pedina in questa partita a scacchi tra Apple e Google.

A dicembre, Net Applications fotografava Chrome al 4,63% contro il 4,46% di Safar i. A trainare il browser di Google è stato il recente rilascio delle versioni beta per Macintosh e Linux . Per Safari la crescita è ancora lenta, appena dello 0,1%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore