Apple vuole sfidare Google Maps?

Aziende

A luglio, in sordina, Apple avrebbe acquisito PlaceBase, un servizio di mappe, per lanciare il guanto alle mappe di Google e di Nokia

Secondo ComputerWorld , a luglio, in sordina, Apple avrebbe acquisito PlaceBase, un servizio di mappe, per sganciarsi dalle mappe di Google e sfidare sia Google Maps che l’equivalente di Nokia , frutto dell’integrazione con Navteq.

PlaceBase è un’azienda che produce API maps chiamate Pushpin e offriva un servizio di mapping simile a Google Maps.

A favore della tesi dell’acquisizione, Cnet osserva che il fondatore e Ceo di PlaceBase, sulla sua pagina in LinkedIn (il sopcial network dei business man), mette PlaceBase nelle sue esperienze “passsate” e ora presenta come occupazione attuale: “GEO Team” di Apple. Curiosamente sono poi giù i siti di Placebase.com e Pushpin.com .

Può darsi che Apple voglia costruire il suo anti Google Latitude per iper-localizzare l’iPhone.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore