Appliance di storage amplierà il ruolo di Riverbed nelle reti aziendali

CloudServer

Il progetto Atlas prevede la deduplicazione

Una storage appliance basata sulla tecnologia di ottimizzazione delle Wan di Riverbe d farà la sua apparizione sul mercato nella prima metà del prossimo anno. Le funzionalità di deduplicazione permetteranno di abbreviare i tempi di trasporto e trasmissione dei dati.

L’appliance, di nome Atlas, lavorerà in sinergia con le altre della serie Steelhead e specializzate nel controllo del traffico. Con Atlas, Riverbed offrirà la stessa possibilità di gestire i dati archiviati consentita oggi da Steelhead per i dati in movimento, eliminando fino al 95% di dati ridondanti che affliggono l’infrastruttura It.

L’appliance è progettata per permettere alle aziende di incrementare la capacità del file storage primario fino a 10 volte, senza alcun cambiamento all’infrastruttura storage esistente. Atlas non memorizza dati e permette agli utenti di continuare a usare l’infrastruttura storage esistente per il suo compito primario, che è quello di memorizzare e gestire i dati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore