Applicazioni e wireless nelle banche

Management

Le tecnologie mobile interessano i due terzi delle aziende bancarie

Il consorzio Abi Lab, in collaborazione con Aitech-Assinform e con il Politecnico di Milano (School of Management), conduce un Osservatorio sulle applicazioni di Mobile & Wireless Business nel settore specifico delle banche e del settore finanziario. Vengono analizzati dati e applicazioni esistenti. In attesa di un report definitivo con i risultati dello studio, il team degli esperti che sono al lavoro sulla ricerca ha presentato pubblicamente alcuni dati preliminari sulle tlc mobili in banca.

Il panorama è quello di un maggiore attenzione delle banche medie verso le nuove tecnologie Edge e Umts, mentre per le applicazioni Wlan diverse banche stanno facendo sperimentazioni in un contesto di continua riduzione del costo degli apparati, ?anche se in assenza di un chiaro quadro del ritorno economico di questa soluzione?.

Sono state osservate applicazioni riguardanti i due terzi delle banche italiane secondo un matrice che seleziona quattro tipi di attività: mobile office, mobile banking, promozione e vendita, gestione del cliente.

Mentre le applicazioni mobili di banking e trading che si rivolgono al cliente sono ormai consolidate su cellulare e quelle di promozione si attestano tipicamente sulla rete fissa, si nota una situazione di grande sviluppo per il mobile office che utilizza sia gli strumenti del wireless di tipo cellulare che il Wi-Fi in rete locale. Tra applicazioni attive e progetti pilota circa il 60% delle aziende bancarie si sta chiaramente muovendo verso l’adozione delle tecnologie wireless. Per l’area del trading e del banking in mobilità gli strumenti più utilizzati sono quelli della messaggistica sms. La messaggistica è diffusa anche se non sfruttata a pieno. Mancano invece o lasciano a desiderare le applicazioni di microbrowsing in mobilità, mentre pochissimi sono i portali sviluppati ad hoc per la mobilità su piattaforme specifiche.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore