Approvata CISPA, la Sopa della sicurezza

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa
CISPA è stata approvata

Con 248 voti a favore e 168 contrari, la controversa normativa CISPA è stata approvata dalla Camera dei Rappresentati USA. Ora la palla passa al Senato

CISPA apre le porte al Grande Fratello. La Camera dei Rappresentati USA ha approvato CISPA, la cosiddetta Sopa della sicurezza, con 248 voti a favore e 168 contrari. La normativa sulla sorveglianza di Internet, che vantava il supporto dei Big IT, da MicrosoftFacebookIBM, ma anche di Oracle, Symantec, Verizon, AT&T, CTIA e Intel, passa la prova del voto parlamentare negli USA. Accusato di mettere i bastoni fra le ruote alla privacy, più che aiutare la cybersecurity, il Cyber Intelligence Sharing and Protection Act (CISPA) è stato votato da una maggioranza bipartisan.

La legge modifica il National Security Act del 1947 per consentire al governo di ottenere i dati degli utenti dai fornitori di Isp o dai gestori dei siti web, se le informazioni venissero considerate una minaccia. I dati sensibili su cui il governo potrebbe mettere le mani sopra, grazie agli ISP sono, sono anche dati sanitari, informazioni sulle carte di credito e registrazioni sulle armi, secondo l’associazione Polis, che già contrastò SOPA nei mesi scorsi. Sono definiti:“informazioni nelle mani di un elemento della comunità di intelligence direttamente attinenti a una vulnerabilità, o a una minaccia, di un sistema o di una rete di un ente pubblico o privato, comprese le informazioni relative alla protezione di un sistema o di una rete da tentativi di degradare o distruggere; al furto o all’appropriazione indebita di informazioni private o del governo, proprietà intellettuale o dati personali”.

Con CISPA militari e NSA ottengono poteri che spazzano via il concetto di privacy. La ACLU aveva chiesto l’approvazione di emendamenti pro-privacy, ma sono stati rigettati. Un membro dell’House Intelligence Committee, Adam Schiff , ha votato contro CISPA affermando che la normativa mina le libertà civili e la privacy degli americani. Ora la palla passa al Senato.

CISPA è stata approvata
CISPA è stata approvata
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore