Approvata l’UltraWideband in Europa

MobilityNetworkWlan

La banda ultralarga consuma pochissima energia e lavora con bande di
frequenza di diversi GHz

L’Unione Europea ha approvato l’uso della banda ultralarga (ultrawide band) che garantisce una comunicazioni con un’elevata ampiezza di banda a corto raggio, per velocità che raggiungono 1Gbps Come riporta Zdnet , l’uso di quest a tecnologia finora è stato illegale fuori dagli Stati Uniti, ma ora l’Unione Europea sembra aver cambiato idea. Per chi fosse rimasto indietro,la banda ultralarga consuma pochissima energia e lavora con bande di frequenza di diversi gigahertz. Rende tra l’altro possibile riutilizzare frequenze già assegnate ad altri utenti senza che vi sia troppa interferenza. Lo svantaggio è che funziona solo in un raggio di al massimo 10 metri. L’altro problema è che gli apparecchi devono essere attentamente monitorati perché rispettino i limiti di consumo energetico. Se ciò non accadesse, le frequenze verrebbero sovraccaricate.Probabilmente è per questo motivo che l’Unione Europea ha deciso che approverà la nuova tecnologia ma solo in presenza di regole più rigorose.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore