Apre BTO 2012 a Firenze: focus sul turismo online e sui social network

AziendeFormazioneManagementMarketing
Pioggia di critiche e polemiche su VeryBello.it

Nell’ambito di BTO (Buy Tourism Online) si tiene un evento che fa incontrare la community degli operatori del turismo online. Per illustrare il ruolo dei social network e del Mobile in questo settore

A Firenze, nella cornice della Fortezza da Basso ha aperto i battenti Buy Tourism Online (BTO), una due giorni sul turismo online dal 29 al 30 novembre. Nell’ambito di BTO si tiene un evento “educational” che incontra la community di tutti gli operatori del turismo online, nazionali ed internazionali. Tra i vari temi al centro dell’evento, si parla anche del ruolo delle app e della disintermediazione turistica. Per le PMI che si occupano di turismo, momenti di confronto saranno: “La prenotazione è mobile“, dove si affrontano le potenzialità delle apps e del mobile per il mondo del turismo, per verificare se è possibile misurare l’impatto delle prenotazioni attraverso i dispositivi mobili e capire se si stanno cogliendo, o perdendo, opportunità; “Social Media ROI – Riuscire Oltre l’Impresa“, per individuare il ruolo dei social network nel social shopping turistico e misurare il reale impatto in termini di prenotazioni, a tre anni dall’esplosione dei Social Media. Altro panel interessante è “OLTA – Odio le Tariffe Alte“, dove si discute del fatto che gli operatori abbiano trovato o meno la strada giusta per “disintermediare”, oppure se ogni anno i rivoli dell’intermediazione, semplicemente, evolvono e cambiano.

Tra gli interventi spiccano quelli di Gina Baillie, General Manager di EyeforTravel, società specializzata in business intelligence per le aziende del settore turistico, per illustrare quanto il mobile sia ancora un’opportunità da cogliere per tante realtà che operano nel settore turistico; Vincenzo Cosenza, Social Media Strategist di BlogMeter che al BTO 2012 mostrerà il primo studio di analisi delle performance delle APT regionali presenti su Faceook e Twitter; Fabio Maria Lazzerini, AD di Amadeus Italia, che spiega quanto il mercato italiano sia ancora lontano da una disintermediazione vera e propria.

Vuoi partecipare alla ricerca NetMediaEurope: quali i processi di acquisto per l’IT? In palio c’è un elicottero AR Drone!

BTO 2012: Mobile Social Media trainano il turismo online?
BTO 2012: Mobile Social Media trainano il turismo online?
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore