Apre Computex 2013 a Taiwan

LaptopMarketingMobilityWorkspace

Ad inaugurare Computex 2013 a Taipei è Acer con un tablet Windows 8 da 8 pollici, Acer Iconia W3. Intel svelerà Haswell, Google potrebbe aggiornare Nexus 7. Da ARM vedremo i chip antipirateria

A Taipei apre l’edizione 2013 di Computex. Ad inaugurare la fiera dell’hardware è Acer che presenta un tablet Windows 8 da 8 pollici, Acer Iconia W3. Acer questo è il primo tablet che permette di avere il proprio desktop a disposizione in una sola mano. Anche Windows 8 sposa il form factor Mini. Equipaggiato con Microsot Home e Office inclusi, il nuovo tablet Windows 8 è dotato di chip Intel Atom e spesso 11.43 mm, dichiara autonomia superiore a 8 ore, mentre lo schermo ha risoluzione di 1280×800 pixel, anche se i colori non sono brillanti e l’angolo di visione non è all’altezza della concorrenza; ha opzionale la dock con tastiera full-size. Il tablet Windows 8 da 8 pollici costa 379 dollari.

Acer Iconia W3, Windows 8 diventa Mini sul tablet da 8 pollici
Acer Iconia W3, Windows 8 diventa Mini sul tablet da 8 pollici

Computex è l’equivalente asiatico del CES di Las Vegas: è la fiera in cui si mettono in mostra le taiwanesi Acer e Asus sul versante consumer, e Gigabyte e MSI nell’arena dei componenti interni.

Oltre al tablet, Acer ha allargato la gamma notebook con un nuovo modello, Acer S7, con display con risoluzione 2560×1440 pixel (quasi un Retina display) protetto da Gorilla Glass, una tastiera ottimizzata (la corsa dei tasti è aumentata del 30%) e autonomia della batteria salita del 33%. Più economico è Aspire S3 con 1 Terabyte di hard disk classico e sistema video NVIDIA GeForce GT 735M. Acer ha anche aggiornato la gamma smartphone Android 4.2.2 (con software Float di Acer) con Liquid S1, un modello con schermo da 5,7 pollici con risoluzione di 1280×720 pixel; e chip Qualcomm quad-core da 1,5 GHz di clock e fotocamera con angolo di ben 88 gradi. L’all-in-one Acer DA220HQL AIO, da 400 dollari, è un modello Android 4.0, ed è equipaggiato con schermo da 21.5 pollici con risoluzione da 1,920×1,080 pixel e processore Texas Instruments OMAP 4430 dual-core ARM Coretex-A9: con 1GB di memoria, 8GB di storage interno, fotocamera frontale, speaker integrati, connettività Wi-Fi, Micro-HDMI e Micro USB 2.0. Aspire Z3 è un all-in-one con display IPS da 23 pollici da 1080p e speaker nativi Harman Kardon.

Ma in questa edizione di Computex Intel presenterà la quarta generazione dei processori Core, Haswell, l’attesa Cpu che vuole fornire una lunga durata di batteria e potenza grafica ai Pc touchscreen. Haswell a basso voltaggio dovrebbe essere 20 volte più efficiente, sotto il profilo del consumo energetico, di Sandy Bridge.

Invece ARM annuncia nuovi chip con tecnologia TrustZone antipirateria Mali-V500 per impedire la pirateria di video di 1080p. I processori sono stati sviluppati con la consulenza degli studios di Hollywood, secondo il Financial Times, visto che Netflix sta investendo molto nello streaming video legale. Cortex-A12 sarà dedicato agli smartphone mid-range, con un 40% di miglioramento prestazioni rispetto agli A9.

Infine Google potrebbe togliere i veli alla seconda edizione del tablet Nexus 7, il fortunato modello da 7 pollici, realizzato da Asus e che ha sottratto market share all’iPad, equipaggiato con Android 4.3. Il Computex si svolge dal 4 all’8 giugno.

Acer a Computex 2013

Image 1 of 7

Acer a Computex 2013

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore