Arrestato lautore del virus Anna

Network

Dopo aver postato un messaggio di scuse su un newsgroup, la polizia ha potuto facilmente risalire allidentità dellhacker

Lautore del virus AnnaKournikova è stato arrestato dalle autorità olandesi solo qualche ora dopo aver postato un messaggio di scuse per i danni causati dalle sue mail infette. Gli esperti antivirus interpretano la rapida operazione della polizia olandese, come un avvertimento a tutti gli hacker sulla serietà con la quale le autorità stanno affrontando i reati connessi alla pirateria informatica. Lautore non è proprio un ragazzino, come si pensava in un primo momento, ha 20 anni ed è residente a Friesland in Olanda, dove è stato detenuto nella locale stazione di polizia come sospetto per il danneggiamento di programmi informatici e proprietà privata. Le indagini della polizia sono partite tracciando il percorso dei messaggi postati di OnTheFly (il suo pseudonimo) sul service provider Excite@Home, che ha poi collaborato con le autorità per lidentificazione dellhacker. OnTheFly aveva postato un messaggio di scuse su uno dei tanti newsgroup dedicati agli antivirus Non avrei mai voluto danneggiare le persone colpite dal virus che si lancia aprendo limmagine della Kournikova, ma dopotutto è anche un loro errore se vengono infettati. Graham Cluley, consulente senior per le tecnologie di Sophos accoglie favorevolmente la notizia Ci eravamo dimenticati della forza delle newsgroup. Nei gruppi di discussione è relativamente semplice tracciare qualsiasi posting e risalire al mittente. Se larrestato sarà riconosciuto colpevole di aver scritto il virus, potrà rischiare fino a quattro anni di reclusione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore