Arriva DualDisc

AccessoriWorkspace

Un nuovo formato audio ibrido per accelerare la diffusione del Dvd audio
sul mercato.

DualDisc, questo il nuovo nome da imparare. Si tratta di un nuovo standard adottato da Dvd Forum e dalle case discografiche per cercare di accelerare la diffusione del Dvd audio. Tra i primi a sperimentarlo negli Stati Uniti, importanti nomi del comparto: Emi, Universal, Warner, Sony e Bertelsmann. DualDisc è un formato ibribo che consente di migrare verso la nuova tecnologia in modo più flessibile e morbido. Infatti, i nuovi dischi potranno essere ascoltati su qualsiasi apparecchio, anche se la qualità migliore la si potrà apprezzare solamente con i lettori compatibili. Il formato DualDisc è profondamente diverso rispetto a quello tradizionale; infatti, nel secondo si hanno entrambi i layer Dvd e Cd sul medesimo lato del supporto, mentre con la nuova tecnologia un lato è destinato al Dvd, l’altro al Cd. Questa divisione permette, secondo gli esperti, di migliorare la qualità e di evitare eventuali incompatibilità. La mossa del Dvd Forum, al quale aderiscono le aziende del settore, è dettata dall’esigenza di diffondere quanto prima il Dvd audio. Per accelerare la cosa, il forum ha deciso anche di adottare come standard la stessa tecnologia di compressione usata da Apple su Itunes music store, cioè Aac (Advanced audio codec). Gli annunci del Dvd Forum hanno ricevuto l’approvazione delle case discografiche, che vedono nel Dvd e nelle nuove tecnologie, mezzi efficaci per contrastare la pirateria musicale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore