Arriva l’802.11i, il Wi-Fi più sicuro

MobilityNetworkWlan

Approvato il nuovo standard Wi-fi che dovrebbe risolvere i problemi legati alla sicurezza.

La Ieee (Institut of electrical electronic engineers) ha approvato il nuovo standard Wi-fi 802.11i, che sarà disponibile entro l’autunno. Il nuovo standard dovrebbe consentire di risolvere i problemi di sicurezza emersi con la tecnologia Wi-fi, che aveva evidenziato poca protezione per la sicurezza delle informazioni. L’802.11i presenta una codifica supplementare, con diverse chiavi di crittografia da 128 a 256 bit; quindi molto più potente del precedente codice Des (Data encryption standard) usato sui precedenti standard Wi-fi, che era limitato solamente a 56 bit. L’802.11i è complementare con le bande di rete usate dall’802.11b e g e lascia invariate le rispettive larghezze di banda che rimangono a 11 Mbps per lo standard b e 54 Mbps per la versione g. Nessun problema per quanto riguarda l’aggiornamento dei prodotti già esistenti. Il software sarà disponibile a settembre, ma sembra che gli ultimi apparecchi usciti in commercio siano compatibili con il nuovo standard. Intel ha dichiarato che la tecnologia Centrino, per divenire compatibile, necessita di un piccolo aggiornamento del driver.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore