Arriva la carta elettronica colorata

AccessoriWorkspace

Flessibile, consuma poco, la cartadi nuova generazione sostituirà nel 2008
quella per libri e giornali.

La società E-Ink, azienda statunitense collegata al prestigioso MIT, ha già brevettato una carta elettronica in bianco e nero, di cui si vedranno presto le prime applicazioni, ma punta a sviluppare una soluzione a colori per il prossimo anno. In un’intervista rilasciata all’agenzia stampa Reuters, i responsabili della società confermano che il progetto di sviluppo di questi schermi sottilissimi, estremamente convenienti nei consumi e visibili in qualsiasi condizione di luce, è solo all’inizio. La e-paper è flessibile al punto da poter essere arrotolata e verrà usata anche per realizzare gli schermi dei cellulari ultrasottili.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore