Arriva la prima versione beta di Asianux

Management

La joint venture tra la cinese Red Flag Software e la giapponese Miracle
Linux, annunciata a gennaio, ha prodotto la sua prima beta pubblica.

Oltre all’annuncio della release di Asianux 1.0 public beta le due società hanno reso noto di aver approntato un programma di certificazione del software, cui hanno finora aderito oltre 40 aziende, tra cui NEC, Computer Associates, Hitachi, Trend Micro e Oracle. Sia Red Flag che Miracle Linux sono state fondate nel giugno 2000, con il supporto di Oracle (Miracle Linux è attualmente controllata da Oracle, che possiede il 54% delle azioni). L’Asianux Certification Program assicurerà alle imprese il supporto tecnico completo per tutti prodotti Red Flag e Miracle Linux. La versione completa di Asianux dovrebbe essere rilasciata in Cina e Giappone entro metà giugno 2004. I primi sistemi operativi basati su Asianux 1.0 saranno Miracle Linux 3.0 e Red Flag DC 4.1, dedicati al mercato server. Secondo le stime di IDC Japan, il mercato Linux in Cina dovrebbe totalizzare 41,9 milioni di dollari entro il 2008, mentre il Giappone totalizzerebbe 105 milioni di dollari entro il 2007.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore