Arriva Office 2013

ManagementMarketing
Office 365 in regalo al no profit NGO

È ufficiale: oggi Microsoft lancia Office 2013. La nuova suite di produttività per Windows

Dopo aver venduto 60 milioni di licenze di Windows 8, Microsoft completa la roadmap con il debutto del nuovo Office. È ufficiale: oggi Microsoft lancia Office 2013, la nuova suite di produttività per Windows. In RTM dall’11 ottobre, a fine anno Office 2013 era stato distribuito a Msdn e Technet, e infine le licenze a volume a Software Assurance via Home Use Program (a 10 dollari a copia). Office 2013 era stato presentato a luglio come la “versione più ambiziosa” nella storia di Microsoft. Infatti include le edizioni ottimizzate per il touch delle applicazioni Office per il supporto di Windows 8 su desktop e tablet, oltre alla possibilità di archiviare documenti ed impostazioni nel cloud.

Microsoft offre diverse edizioni (SKU) di Office 2013. Office Home and Student 2013 (Word, Excel, PowerPoint e OneNote) è in vendita a 139,99 dollari; Office Home and Student 2013 RT(Word, Excel, PowerPoint e OneNote) a  139,99 dollari; Office Home and Business 2013 (Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Outlook) a 219,99 dollari. Office Professional 2013 (Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher e Access): 399,99 dollari. Office Professional Plus 2013 (Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher, Access, InfoPath e Lync) a 499,99 dollari.

Microsoft ha già introdotto nuove funzionalità ai clienti enterprise dei servizi cloud di Office 365 nell’ultimo aggiornamento. Microsoft sta portando un ecosistema di apps in stile Apple a Office 2013. Il nuovo modello aiuterà gli sviluppatori a realizzare add-on, semplificando la ricerca e l’accesso agli utenti, nella speranza di creare un ecosistema vibrante di app per le applicazioni extra. Office Storesarà dunque un ecosistema per Office 2013 e SharePoint, e rappresenta la più grossa novità dai tempi dell’introduzione di Visual Basic for Applications (VBA).

Un’app sviluppata per Excel funzionerà con le tavole embedded in Word. Tutto ruota intorno ai contenuti” ha detto Riley. Essendo web-hosted, le apps sono associate con utenti e documenti, piuttosto che con un particolare computer. Ciò significa che se apri un documento contenente un’app con Office 365 o SkyDrive, usando Microsoft Office Web Applications, vedrete la stessa app e i contenuti che avete aggiunto utilizzando l’applicazione desktop 2013, in modo tale che i contenuti possano seguirvi ovunque. Questo “modello app” accelera la creazione di widget ed altre semplici applet, in modo simile alle apps disponibili su iOS via Apple App Store.

Anche se la SKU Office Professional 2013 è la più completa, ma s’installa solo su un Pc, Microsoft consiglia la versione Office 365 Home Premium può essere scaricata e installata su 5 PC e Mac complessivamente. Debutta infatti Office 365 Home Premium, una versione che non è hosted ma in download: con sottoscrizione mensile o annuale al prezzo di 8,33 dollari al mese (99,99 dollari all’anno).

E Office su iOS? Microsoft è pronta a dare battaglia e ad ottenere un vantaggio rispetto a tutti i developer su App Store: Microsoft non ci sta a concedere il 30% a Apple sulle vendite di Office per iPhone e iPad, anche se Apple non cede dal suo modello 70 / 30 percento.

Quanto conosci Microsoft e Windows? Misurati con un QUIZ!

Office 2013 è  ufficiale: a scaffale da oggi
Office 2013 è ufficiale: a scaffale da oggi


Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore