@AskExpo è il social info-point di Expo Milano 2015, in partnership con Twitter

MarketingSocial media
Come funziona @AskExpo, l'account di Expo 2015 in partnership con Twitter
2 0 Non ci sono commenti

@AskExpo è l’account di customer service realizzato in collaborazione esclusiva con Twitter, per la prima volta in occasione di un’Esposizione Universale

Il team @AskExpo, fino al 31 ottobre, affiancherà milanesi e tutti i visitatori di Expo Milano 2015, rispondendo in tempo reale 7 giorni su 7. Con i seguenti orari: lunedì, martedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 20; venerdì, sabato e domenica dalle 9 alle 23.

Come funziona @AskExpo, l'account di Expo 2015 in partnership con Twitter
Come funziona @AskExpo, l’account di Expo 2015 in partnership con Twitter

@AskExpo vuole dare una mano ai visitatori, per trovare in tempo reale risposte alle domande di servizio su Expo Milano 2015: come aggiungere l’Esposizione, come orientarsi una volta arrivati e dove individuare i servizi per i visitatori; come spostarsi a
Milano, quali luoghi di interesse visitare e come ottenere informazioni sui servizi turistici e di pubblica utilità. Ma il servizio non è un tour operator, un canale di storytelling o di ufficio stampa.

@AskExpo è il social info-point di Expo Milano 2015: Valentina, Fabio, Lorena, Ilaria, Silvia, Elisabetta compongono il team dell’account di customer service realizzato in collaborazione esclusiva con Twitter, per la prima volta in occasione di un’Esposizione Universale: “La sua missione è accogliere chi arriva a Milano per Expo Milano 2015 rispondendo alle domande con
informazioni utili e soluzioni pratiche per visitare l’Esposizione, scoprire la città e vivere così la migliore
esperienza possibile
“.

@AskExpo aiuta a scegliere il biglietto ideale tra quelli disponibili. Spiega dove trovare i rivenditori ufficiali e, se si preferisce acquistare online, a chi rivolgersi se serve assistenza. Il servizio elenca gli eventi in programma all’esposizione universale. Fa da guida anche tra gli appuntamenti culturali e turistici di Expo a Milano, programmati in tanti luoghi del capoluogo lombardo, prima, durante e dopo l’Esposizione.

L’account suggerisce i mezzi di trasporto più comodi e rapidi per raggiungere Milano, per orientarsi in città e arrivare fino alle porte dell’Esposizione Universale: i treni, la metropolitana, i parcheggi, il bike e il car sharing. @AskExpo non perde di vista i suoi utenti neanche durante le giornate di visita, per aiutare a trovare i servizi che agevolano la permanenza: dagli sportelli bancomat alle farmacie, dagli info-point alle forze dell’ordine, dai ristoranti ai punti di interesse e alle attrazioni turistiche o culturali.

Raccomdazione e informazioni utili saranno forniti per raggiungere musei, teatri, monumenti storici, parchi, opere d’arte, luoghi per lo sport e il divertimento.

Quando @AskExpo non saprà offrire una risposta precisa, indirizzerà gli interlocutori a chi li può aiutare, suggerendo a chi rivolgersi: per prenotare il biglietto online, per rimediare allo smarrimento del documento d’identità o al treno sbagliato preso in metropolitana. Su Twitter ma anche online, via email e per telefono.

Infine, il servizio invita gli utenti a rispettare la Netiquette ai tempi dei social: @AskExpo non risponderà a Tweet offensivi, volgari, che incitano alla violenza, contengono insulti, turpiloquio, minacce o atteggiamenti che ledano la dignità personale, i diritti delle minoranze e dei minori, i principi di libertà e uguaglianza, l’identità di Expo Milano 2015 e dei suoi dipendenti. Inoltre non risponderà ai Tweet discriminatori, diffamatori nei confronti di Expo Milano 2015 o degli altri utenti (presenti o meno nelle conversazioni), di enti, associazioni o di chi gestisce e modera i social media. Ignorerà gli interventi pubblicati ripetutamente e quei contenuti pensati per disturbare la conversazione o offendere chi gestisce e modera il profilo. Chi non rispetterà la policy di Twitter, sarà invitato ad allontanarsi. “ln casi estremi, ci riserveremo il diritto di usare la funzione di Blocco, di segnalare l’utente e intraprendere gli
eventuali provvedimenti necessari” spiega una nota.

Il conto alla rovescia per Expo 2015 è già iniziato. Già staccati 10 milioni di biglietti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore