Aspettando Google I/O

AziendeMarketingMobile OsMobility
Google verso il record dei 1000 dollari ad azione
1 0 Non ci sono commenti

Mentre Google festeggia 100 miliardi di interogazioni mensili, gli svilupattori aspettano Google I/O. I Google Glass e gaming faranno la parte del leone. Ma si parlerà anche di Android 4.3, nuovo sistema di messaggistica e modifiche a Chrome OS

Google ha pubblicato i dettagli su Android e sulle sessioni Google Cloud Platform alla conferenza Google I/O per sviluppatori. Mentre Google festeggia i 500 milioni di dircerche online giornaliere, gli svilupattori aspettano Google I/O, dove Google Glass e gaming faranno la parte del leone. Ma si parlerà anche di Android 4.3, nuovo sistema di messaggistica e modifiche a Chrome OS, il sistema operativo per notebook.

Android 4.3 è tuttora misterioso, ma arriverà prima di Android 5.0, nome in codice Key Lime Pie. La versione 4.3 dovrebbe supportare Bluetooth Low Energy (BLE) e le specifiche gratis di OpenGL for Embedded Systems 3.0.

Google Play avrà qualcosa equivalente a Game Center di iOS. Il servizio Google Maps mostrerà una demo dentro un’auto sportiva Mercedes-Benz SL550. I Google Glass, gli occhialini di Google, invece puntano al mercato della Wearable technology che vale 6 miliardi di dollari entro il 2016, secondo IMS Research. Secondo Juniper Search, saranno vendutoi 70 milioni di gadget “da indossare” entro il 2017, contro i 15 milioni di quest’anno: da quelli per monitorare il fitness agli smartwatch (a cui stanno lavorando Apple, Samsung, ma anche Microsoft).

Nel versante hardwatre, Google potrebbe ptresentare Motorola X Phone, frutto dell’acquisizione di Motorola per 12,5 miliardi di dollari, e i nuovi Nexus.

Nel frattempo, Google processa 100 miliardi di interrogazioni mensili, con un 15% di query sconosciute, sottoposte al motore di ricerca di Mountain View. La ricerca di Google ha superato il giro di boa delle 500 milioni ricerche online inedite effettuate al giorno. Google scandaglia 20 miliardi di siti Web al giorno a caccia di nuovi dati da trasformare in risultati, mentre Knowledge Graph conta più di 570 milioni di entità e 18 miliardi di fatti riguardanti connessioni fra di essi. Forse Google illustrerà meglio il motore di rendering Blink.

Nel 2011 a Google I/O vennero presentati i Chromebook, nel 2012 i Google Glass, Android Jelly Bean, il mini tablet Nexus 7 e Nexus Q Media Hub. Nel 2013, ferve l’attesa. Domani ITespresso.it seguirà la diretta del keynote di tre ore che Google terrà a San Francisco, per illustrare le principali novità alla Developer Conference, dove si terranno 34 sessioni Android  e tre code labs, su design, sviluppo e distribuzione.

Che cosa sapete di Android? Misuratevi con un Quiz!

Siete esperti di Google? Mettetevi alla prova con un Quiz!

Aspettando Google I/O
Aspettando Google I/O
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore