Assotelecomunicazioni conferma il presidente

ManagementNomine

Pietro Guindani di Vodafone è ancora presidente di Assotelecomunicazioni

Pietro Guindani (Vodafone) è stato confermato Presidente di Assotelecomunicazioni; Vicepresidenti Bracco (Telecom), Dal Pino(Wind), Parisi (Fastweb), Sciolla (Bt), Accabbi (E-Care) e Camisa (Almaviva). Pietro Guindani, Amministratore delegato di Vodafone, è stato confermato alla presidenza di Assotelecomunicazioni (Asstel) per il prossimo biennio. Asstel e’ l’associazione di categoria delle aziende di telecomunicazioni aderente a Confindustria, che associa trenta imprese di tlc con oltre 95 mila dipendenti e Guindani e’ al suo secondo mandato di presidenza. Sono stati confermati Cesare Avenia (Ericsson Telecomunicazioni), Achille De Tommaso (Colt), Mario Mariani (Tiscali), mentre i nuovi eletti sono: Luciano Albanese (Telecom Italia), Fiorenzo Codognotto (Comdata), Ernesto Moraggi (3 Italia), Daniele Russo (DMT) e Giovanni Di Vaio (Telecare-Sky). Gli obiettivi della presidenza, con il coinvogimento attivo dei vice presidenti, riguardano in primo luogo la gestione dei rapporti sindacali e la tutela degli interessi economici delle imprese associate. Nell’ambito di quest’ultimo, assumono crescente importanze le attivita’ di promozione verso il governo, le Autorita’ di settore e la pubblica opinione del contributo che il settore delle Telecomunicazioni ha dato ed e’ in grado di dare alla crescita del Paese.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore