Asus Zenbook UX301LA, prestazioni ed eleganza al centro

LaptopMobilityWorkspace
Asus Zenbook UX301LA
2 0 Non ci sono commenti

TEST e SLIDESHOW – Asus Zenbook UX301LA è un laptop ultraveloce di pregio che coniuga potenza ed eleganza. Storage SSD da 512 Gbyte, 8 Gbyte Ram e le ultime Cpu/Gpu Intel Haswell i punti di forza

Asus Zenbook UX301, già conosciuto con il nome Zenbook Infinity è un laptop ultrasottile facile da distinguere perché il coperchio superiore con il marchio Asus di colorazione bluette e viola (Amethyst Grey)  si presenta rivestito di vetro Corning Gorilla Glass di Terza generazione. Il design di forma resta simile alla precedente generazione di Zenbook, nel modello della nostra prova con un’elegante dominanza delle tonalità scure, sia per tutta la base di appoggio che ospita la tastiera, sia per la base di appoggio, è disponibile anche in versione Bianca Pietralunare. Accomuna le due versione l’utilizzo di alluminio, vetro (appunta) e ceramica. Per l’utente finale non è previsto accesso diretto a batteria, unità disco e memorie. Comunque basta svitare le torx sul fondo per curiosare.

Asus Zenbook UX 301 si presenta con un display touch da 13,3 pollici dall’invidiabile risoluzione di 2560×1440 WQHD con tecnologia IPS e uno spessore di appena 1,55 cm nel punto meno sottile (circa il 15 percento più sottile della precedente generazione), il peso è di circa 1,4 Kg. Un’altra caratteristica di valutazione non secondaria è la presenza di due dischi fissi, entrambi allo stato solido, entrambi con capacità di 256 GByte per complessivi (512 Gbyte), configurati in Raid 0, e poi partizionati in modo da tenere su partizioni separate sistema operativo e dati. Ma è dal comparto CPU e grafica integrata  che arrivano i benefici maggiori di questa soluzione.

Il nostro modello Asus Zenbook UX301 è venduto con Windows 8 Pro a 64 bit, monta infatti la quarta generazione di Cpu Intel Core iX Haswell, e precisamente il modello Intel Core i7-4558U a 2,8 GHz, che può lavorare fino a 3,3 GHz, in assoluto una Cpu di vertice in questo segmento di prodotti. Chi acquista Zenbook UX301 può valutare eventualmente anche la scelta di Intel Core i7-4500U e 4200U, ma il nostro consiglio per chi si indirizza verso questa proposta è certamente di concludere la buona scelta senza risparmiare, e certamente senza risparmiare al punto da scegliere Intel Core i7-4200U. Di nuova generazione anche la soluzione grafica integrata Intel Hiris HD 5000 e la dotazione da primo della classe si conclude con 8 Gbyte di memoria RAM.

Questa configurazione è di alto livello: in casa Asus le vendite a volume potranno essere aiutate anche dal modello Asus Zenbook UX302 di classe inferiore, con soluzioni di storage più tradizionali, solo un disco di avvio da 16 Gbyte di tipo SSD, e grafica integrata della precedente generazione.

Asus Zenbook UX301LA
Asus Zenbook UX301LA, le due varianti colore. Entrambi gli chassis sono protetti da vetro Corning Gorilla 3 antigraffio

Il comparto Wifi prevede il supporto anche per lo standard 802.11 ac, Bluetooth è supportato nella versione 4.0, la dotazione audio si avvale della tecnologia SonicMaster di Bang & Olufsen ICE Power.

Per quanto riguarda le possibilità di espansione sul profilo sinistro affianco del connettore per la ricarica è presente la prima delle due porte USB 3.0, affiancata dal connettore per le cuffie e il microfono e preceduta da una presa micro HDMI. Segue sul profilo destro la fessura per la lettura di schedine di memoria SD, la seconda porta USB 3.0 e una mini Display Port. Sulla cornice superiore del display è ovviamente disponibile una Webcam Hd affiancata dai microfoni esterni e da sensore di luce ambientale.

Asus Zenbook UX 301LA, leggero e comodo

Difficile trovare aspetti critici al design di questo Ultrabook, davvero ben fatto. Il confort del piano d’appoggio è di soddisfazione, il feedback del touchpad si colloca ai livelli di quello disponibile sui MacBook Pro, che per noi è un punto di riferimento assoluto, quasi un benchmark. Bene la tastiera retroilluminata con i tasti a isola, ma in questo caso noi preferiamo e consigliamo tasti a isola con leggera curvatura, ad accogliere il polpastrello. E’ una preferenza personale, solo una piccola osservazione.

L’audio è diffuso da una griglia collocata tra piano d’appoggio e display e da due fessure laterali, e della tecnologia SonicMaster si apprezza la qualità, per quanto restino sacrificati i bassi e la potenza massima, quasi un’ovvietà considerata l’impossibilità di adottare diffusori acustici eccellenti integrati. Più se ne apprezzano i benefici nella mancanza di fastidiose distorsioni, anche al massimo del volume.

Non vi è dissipazione di calore fastidiosa nelle zone dove si appoggiano i palmi delle mani, essa avviene direttamente sul piano di appoggio nella zona più lontana a dove ci si appoggia. Nelle lunghe sessioni di lavoro si percepirà solo una temperatura di pochissimo superiore alla propria corporea a fianco del touchpad.

Lunghe sessioni sono permesse dalla batteria a 6 celle che nelle nostre prove, con la sua capacità di circa 47 mWh, ci ha permesso di lavorare in assoluta tranquillità per oltre 6 ore, ma che con pochi accorgimenti può arrivare anche ad offrire oltre 7 ore di autonomia. Non siamo di fronte a un’autonomia da record, perché la Cpu è di una certa importanza. Certo è un ottimo bilanciamento tra il massimo delle prestazioni ottenibili e la durata.

Per quanto riguarda il pannello del display, si è dimostrato flessibile, senza eccessi, con una luminosità uniforme e angolo di visualizzazione molto ampio, ben oltre quanto basta per ogni tipologia di utilizzo. Sarebbe stato un passo in più pensare alla completa rotazione del display sul piano di fondo, ma probabilmente saremmo anche andati oltre quelle che sono le caratteristiche del form factor Zenbook, stravolgendo il prodotto.

Considerata la scelta di questo modello, certamente anche e soprattutto in ambito professionale, la finitura lucida paga i limiti di riflessi eccessivi. Anche in questo noi preferiamo soluzioni a finitura opaca, sono sempre di meno i display siffatti da quando è arrivato Windows 8 e si stanno diffondendo i touchscreen anche per il business. A questo proposito: il notebook è ovvviamente subito aggiornabile a Windows 8.1, che non era però preinstallato in questo modello in prova.

Asus Zenbook UX301LA

Image 1 of 8

Asus Zenbook UX301LA

Asus Zenbook UX301LA, benchmark

A livello di prestazioni ZenBook UX301 provato in questa configurazione mostra prestazioni al top: i FutureMark 8.1 si sono fermati sulla soglia dei 3.000 come punteggio complessivo. 3076 alla voce Creative, 3910 in ambito Work e 4751 per lo Storage con doppio disco SSD (2×256 Gbyte). Le indicazioni di performance di Windows, influenzate prima di tutto dalla risorsa storage SSD (per un punteggio 8.4 su 9.9), premiano poi il processore  con 7.2/9.9, e gli 8 Gbyte di Ram (7.7/9.9).

Asus Zenbook UX301L unboxing
Asus Zenbook UX301LA, il contenuto della confezione

 

Nella confezione si trovano il computer con una custodia a busta elegante, l’alimentatore con adattatore per il proprio paese, e gli adattatori USB/Ethernet e miniDisplay/VGA. Si poteva fare meglio solo integrando nell’alimentatore della corrente una terza presa USB 3.0, soluzione gradita, tanto più in un prodotto di fascia alta come questo.  Tra i servizi a corredo acquistando Asus Zenbook UX 301 ci sono compresi nel prezzo anche 32 Gbyte di storage in cloud per tre anni e l’app per sincronizzare i contenuti. Il prezzo per questa configurazione è di circa 2.000 euro.

– Sul sito del produttore si trovano tutte le specifiche

– A questo link è possibile scaricare il manuale d’uso completo in italiano, con anche i primi rudimenti per chi utilizza Windows 8 per la prima volta

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore