Asustek Italia, un ricco catalogo per computing, gaming e vita quotidiana

Dispositivi mobiliLaptopMobilitySmartphone
0 1 Non ci sono commenti

SLIDESHOW – In mostra a Design Week 2016 la collezione di Asus per il computing. La nostra selezione con un occhio di riguardo per i gamers incalliti che desiderano il meglio del computing per giocare ma anche lavorare

Il catalogo di Asus, oramai da qualche anno, non comprende più solo soluzioni di computing per la vita di tutti i giorni, per i professionisti, come per i gamer, ma anche accessori e componenti in grado di trasformare l’esperienza di fruizione multimediale a casa, e in mobilità. Allo stesso tempo Asus non ha rinunciato a fornire ancora quei componenti (come le schede madri) che permettono un’esperienza di computing su misura quando si sceglie il proprio computer. In occasione di Milano Design Week 2016, il vendor propone al pubblico tutto il catalogo in mostra con in evidenza il fil rouge della filosofia Zen.

Si parte con una proposta di nicchia, dove però è possibile marginare in modo significativo ed incontrare un pubblico attento e disponibile alla spesa, è il caso dei laptop e del desktop di lusso Asus Republic Of Gamers, brand che comprende il laptop ROG GX700 con raffreddamento a liquido attraverso un modulo di raffreddamento staccabile Hydro Overclocking System. Il laptop arriva con Intel Core i7 Mobile serie K e grafica NVIDIA GeForce GTX 980, e con un display 4K UHD da 17 pollici con finitura opaca per un perfetto confort visivo anche dopo ore di sessione. Si accompagnano a questa proposta ROG G752 e ROG Strix GL502 con una finitura originale, display da 15,6 pollici, facilmente riconoscibile perché i loghi ROG sono in arancione fosforescente, così come i caratteri sulla tastiera.

NOTEBOOK ROG GX700 con docking
NOTEBOOK ROG GX700 con docking

Questo modello coniuga potenza per giocare insieme a una portabilità maggiore rispetto al potentissimo ROG GX700. Fanno parte della serie ROG inoltre sia le cuffie gaming ROG Centurion sia la proposta di un monitor curvo Ultra Wide Quad HD da 34 pollici (IPS con risoluzione 3440×1440) curvo come ROG Swift PG348Q. E ben si abbina a una dotazione di computing importante per i gamer una proposta di modem router come il modello RT-AC 5300 di primo ordine. Esso sfrutta tecnologia Broadcom NitroQAM per arrivare a 1000 Mbps su una frequenza da 2.4GHz e fino a 2167 Mbps su ognuna delle due frequenze da 5GHz, per una connettività massima totale fino a 5334 Mbps, garantendo agli utenti esperienza di gioco a bassa latenza e streaming video UHD 4K. sono ben otto le antenne esterne in modalità MIMO 4×4, e il sistema include una sottoscrizione gratuita a WTFast (il sistema di accelerazione), che offre agli utenti la migliore esperienza di gioco online.

Si può accedere alla rete privata Gamers Private Network, dedicata ai server di gioco supportati, usufruendo automaticamente dei più bassi tempi di ping. Per chi è più modesto invece ecco RT-AC88U, ma già con il supporto MIMO 4×4 e la disponibilità di un esclusivo gaming accelerator incorporato che utilizza una rete privata globale dedicata per fornire all’utente tempi di ping più bassi quando gioca. Fanno parte della collezione ROG anche il mouse a 8200 dpi ROG Spatha WiFi o utilizzabile via cavo che permette persino di personalizzare la sensazione restituita da ogni singolo click, sia la tastiera ROG Claymore che dispone di interruttori meccanici Cherry MX RGB. E’ interessante notare come queste proposte, in alcuni casi non rappresentino soluzioni ideali solo per i gamer, ma anche la modalità più comoda per lavorare.

ASUS tastiera ROG GK2000
ASUS tastiera ROG GK2000

Nel computing più ‘tradizionale’ segnaliamo comune a tante soluzioni la preferenza di Asus, non tanto per i 2-in-1 con cover in grado di fungere da tastiera, ma piuttosto della proposta di detachable in cui la tastiera, una volta agganciata, assimila completamente la soluzione a un vero laptop, oppure della proposta di convertibili a tutto tondo come VivoBook Flip da 13,3 pollici con una robusta cerniera metallica e movimento a 360 gradi che consente il passaggio istantaneo tra le modalità laptop, tablet, tenda e piedestallo in funzione delle esigenze del momento. Questo convertibile è mosso da Intel Core di sesta generazione con grafica anche discreta fino a NVIDIA GeForce 940M e un’unità SSD fino a 512 GB, arriva inoltre la porta USB 3.1 Tipo-C e la batteria con 10 ore di autonomia. basato sulla medesima idea di una proposta flip ecco anche ZenBook Flip UX360CA, con un display importante QHD+, scocca unibody di alluminio, e un peso di appena 1,3 Kg per 1,4 cm di spessore.

Asus VivoBook Flip
Asus VivoBook Flip

Mentre lasciamo ai nostri recenti test sul campo le spiegazioni relative a ZenFone 2 DeluxeZenFone Zoom per quanto riguarda gli smartphone, a Design Week ci hanno incuriosito soprattutto VivoStick PC TS10, un mini PC che ha le sembianze di un sottile pennino USB in grado di trasformare qualsiasi TV o monitor dotato di ingresso HDMI in un computer a piena funzionalità. Con Intel Atom e Windows 10, VivoStick PC TS10 trasforma il TV in un server multimediale. Supporta Wi-Fi 802.11 ac, Bluetooth 4.0, è dotato di due porte USB, un jack audio in uscita e il supporto Miracast integrato. Con l’app Remote Control, semplicissima da utilizzare, si avranno a disposizione tutte le funzioni di telecomando.

Asus mantiene a listino sia una proposta all-in-one, sia il piccolissimo VivoMini UN65H, computer da scrivania, ma tascabile, con peso intorno ai 700 grammi, spigolo intorno ai 10 cm e tutte le interfacce per collegare display, mouse e tastiera.

Nel nostro slideshow, gli spunti più interessanti della collezione Asustek.

Asus portafoglio Design Week 2016

Image 1 of 33

ASUS DESKTOP GT51CA_3

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore