ATI coinvolta nello scontro tra Intel e AMD

Workspace

La battaglia legale tra i due produttori di chip si allarga

È ancora accesa la battaglia legale che vede coinvolti i due colossi del mercato dei microprocessori: AMD e Intel. All’origine del procedimento c’è l’accusa di AMD verso la rivale di sempre, di violazione delle norme antitrust e di comportamenti da monopolista nel mercato delle Cpu. Ad alimentare lo scontro arriva anche l’acquisizione di Ati da parte di AMD e il recente tentativo di Intel di acquisire, per via giudiziaria, la documentazione relativa a questa operazione in modo da usarla nel processo. L’ultimo pronunciamento della corte del Delaware per il momento segna una piccola vittoria per Intel: è stata approvato la citazione che consentirà di chiamare Ati a testimoniare e di ottenere tutte le carte relative all’operazione con AMD.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore